26 C
Campobasso
martedì, Luglio 16, 2024

Rapina nella notte al casello dell’A14: casellante finisce in ospedale

AperturaRapina nella notte al casello dell'A14: casellante finisce in ospedale

di Manuela Iorio

Rapina nella notte a Termoli al casello dell’A14. Erano le 4,30 quando una macchina in uscita dall’autostrada si è avvicinata al gabbiotto. All’interno un uomo incappucciato che ha tirato fuori una pistola e l’ha puntata contro l’operatore. Si è fatto consegnare tutti i soldi in cassa, ha forzato la sbarra ed è scappato via. Il casellante, un uomo di 60 anni di Termoli ha fatto appena in tempo a lanciare l’allarme e si è sentito male. E’ la terza rapina al casello molisano dell’A14 ed è la terza rapina che il dipendente ha subito. Era sempre lui in servizio anche le altre volte. Sul posto la polizia e un’ambulanza del 118. Il casellante è stato portato in pronto soccorso al San Timoteo dove è rimasto in osservazione per alcune ore e dove i medici hanno cercato di calmare l’ansia con alcuni tranquillanti. Del rapinatore, intanto, nessuna traccia. Era solo e il colpo gli ha fruttato 1.730 euro. Il casello è dotato di telecamere che però non registrano e dunque non sono state di aiuto. E il dipendente, colto da malore, non è riuscito a segnare né targa, né modello della vettura, Le altre rapine, con dinamiche molto simili, c’erano state nella primavera del 2011, una ad aprile e l’altra a giugno.

Ultime Notizie