Home Apertura Fatture false per 10 milioni ai danni della ex Ittierre, 7 denunce per truffa e riciclaggio
Apertura - Attualità - Evidenza - QD - Regione - 30 Settembre 2013

Fatture false per 10 milioni ai danni della ex Ittierre, 7 denunce per truffa e riciclaggio

di Sergio Di Vincenzo

Fatture false da parte di alcuni fornitori con la complicità di due dipendenti infedeli. C’è anche questo nella tormentata fase che ha portato al crack della ex Ittierre, che nel febbraio del 2009 finì in amministrazione straordinaria. Gli accertamenti patrimoniali effettuati dagli investigatori della Guardia di finanza di Isernia hanno permesso di ricostruire un articolato sistema fraudolento. Nel periodo tra il 2008 e il 2010 – per intenderci quello che ha portato dalla gestione Perna a quella dei commissari – quattro società che si occupano della produzione di abbigliamento hanno emesso fatture false per oltre dieci milioni di euro. Due hanno sede a Modena, le altre due a Perugia e Isernia. Al termine delle indagini – coordinate dal sostituto procuratore Federico Scioli – sei persone sono state denunciate in concorso per truffa aggravata. Oltre ai due dipendenti che avallavano queste manovre attestando la bontà della documentazione fasulla, sono state iscritte nel registro degli indagati quattro persone collegate alle aziende che, per l’appunto, incassavano soldi per prestazioni o cessioni mai effettuate nei confronti della società di Pettoranello. Una settima persona è stata invece denunciata per riciclaggio. Secondo gli uomini delle fiamme gialle di Isernia ha provveduto a “ripulire” parte del denaro ottenuto con l’inganno dalla ex Ittierre attraverso una serie di operazioni finanziarie e l’acquisto di immobili a Vasto e nel capoluogo isernino. “L’importanza della frode – commentano dal comando provinciale della Finanza – assume maggior rilievo se si considera che in quel periodo la società molisana ha affrontato profonde difficoltà economiche, fino al punto di ricorrere alla legge Marzano per le grandi imprese in crisi”.di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Sessano. La “Serena Senectus” dona defibrillatore al Pronto Soccorso di Isernia

Gesto di vicinanza socio/umanitaria a chi sta lottando nel presente momento di difficoltà …