Enrico Letta (Ansa) Il debito pubblico è un incubo. Significa mangiarsi il futuro. È il voler risolvere le risorse di oggi con le risorse di domani, quelle dei nostri figli. Lo ricorda il presidente del Consiglio Enrico Letta, nell’intervento alla settimana sociale dei cattolici a Torino. Il premier commenta l’allarme della Bce sui rischi crescenti dell’Italia nel conseguimento dell’obiettivo di disavanzo previsto nel 2013.

Leggi tutto su Il Sole 24Ore

 

 

Potrebbe interessanti anche:

Isernia, una minicar sfonda la vetrina di un negozio

Notte agitata ad Isernia. Una  minicar si è schiantata contro la vetrina di negozio di abb…