Home Attualità Vigilanza giunta regionale, i sindacati: da domani niente guardie
Attualità - Evidenza - QD - 31 Agosto 2013

Vigilanza giunta regionale, i sindacati: da domani niente guardie

“Dopo una proroga di qualche mese, da domani, in assenza di novità, le 7 postazioni individuate dalla delibera, rimarranno senza guardie giurate”. Lo hanno annunciato i sindacati Filcams Cgil e Fisascat Cisl. “Con la delibera di giunta 224 del 25 maggio scorso – hanno ricordato – la Regione ha deciso di chiudere alcune postazioni di vigilanza armata motivando il tutto con la necessità di effettuare una razionalizzazione dei costi in nome della spending review”. Per le organizzazioni “si sarebbe potuto procedere ad una nuova gara di appalto all’interno della quale trovare i risparmi tanto reclamati, la giunta ha preferito insistere senza se e senza ma.Vorremmo ricordare al Presidente e alla sua giunta, che una riorganizzazione del servizio vigilanza poteva e doveva passare attraverso una nuova gara di appalto, scorciatoie improvvisate fanno solo del male alla stessa giunta oltre che ai lavoratori di questa regione. Ci auguriamo ancora un ripensamento – hanno aggiunto le organizzazioni – su quanto è stato deciso proprio perché siamo convinti che azioni di tagli singoli senza un’azione complessiva di riordino della spesa regionale non porta ad alcuna vera riduzione dei costi. In ogni caso – hanno concluso i sindacati – siamo pronti ad intraprendere tutte le azioni necessarie per salvaguardare il lavoro a partire proprio da quello che deriva direttamente dal committente Regione Molise”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Termoli: lacrime e dolore per l’ultimo saluto a Sara, la città si stringe intorno alla famiglia

Lacrime e commozione a Termoli per i funerali di Sara Favia, la ragazza di 17 anni rimasta…