Home Attualità A Ripalimosani arrivano le ‘bat box’, le case per i pipistrelli. Obiettivo: eliminare gli insetti fastidiosi
Attualità - QD - 31 Agosto 2013

A Ripalimosani arrivano le ‘bat box’, le case per i pipistrelli. Obiettivo: eliminare gli insetti fastidiosi

Raccoglie i primi soddisfacenti risultati il progetto delle bat box, casette per pipistrelli, realizzato dalla associazione Manhu di Ripalimosani appoggiata da Comune, Parrocchia e Arsiam. Nel giro di un paio di mesi i pipistrelli hanno preso possesso delle casette psizionate su alcuni alberi del vasto giardino del Convento San Pier Celestino dove ha sede Manhu ed è stata registrata una prima sensibile riduzione del numero di insetti, soprattutto zanzare, senza utiilizzo di qualsiasi tipo di insetticida. Registrato naturalmente un considerevole aumento del numero dei pipistrelli nell’area. Il progetto dei nidi artificiali con le bat box prevede l’uso di materiali bio ed ha un triplice obiettivo: eliminare fastidiosi insetti perché i pipistrelli mangiano migliaia di zanzare ogni notte, tutelare questo volatile protetto e sostenere una cooperativa che occupa persone con problemi psichici, Il Mosaico, che ha sede alla Asrem di Termoli e che ha realizzato le bat box.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 21 nuovi casi, 13 guariti e un ricovero in Terapia Intensiva

Sono 21 i nuovi casi di Coronavirus in Molise riscontrati su 764 tamponi processati nelle …