Home Attualità Cameron sconfitto sulla Siria: non devo chiedere scusa a Obama, gli americani capiranno
Attualità - Mondo - QD - 30 Agosto 2013

Cameron sconfitto sulla Siria: non devo chiedere scusa a Obama, gli americani capiranno

Come il visconte di Italo Calvino, David Cameron oggi è un premier dimezzato. L’inatteso voto contrario del Parlamento di Londra è una sconfitta personale su tre livelli: del leader del partito conservatore, del capo del Governo e dello statista internazionale.

Leggi tutto su Il Sole 24Ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Concorso presidi: il mistero del file audio che contiene indiscrezioni sulla decisione che il Consiglio di Stato deve assumere

di Piacentino Salati Si allungano ombre sulla sentenza che il Consiglio di Stato sta per a…