Home Attualità Asrem, Romano a Frattura: “Nome e cognome. Dica Frattura chi è, oggi, il Direttore Generale della Asrem: Ruta o Percopo?”
Attualità - Evidenza - Politica - QD - 30 Agosto 2013

Asrem, Romano a Frattura: “Nome e cognome. Dica Frattura chi è, oggi, il Direttore Generale della Asrem: Ruta o Percopo?”

In merito alla vicenda che tiene banco da giorni relativa al vertice dell’Azienda sanitaria regionale, interviene l’avv. Massimo Romano, del collegio difensivo del dott. Carmine Ruta, che si rivolge direttamente al Presidente della Regione, inviando a Paolo Frattura una domanda semplice e precisa:

“Dica il Presidente della Regione, Paolo Frattura, che è anche Assessore Regionale alle Politiche della Salute e Commissario ad acta, chi è, oggi e fino all’esito della procedura selettiva, il Direttore Generale della Asrem. Carmine Ruta o Angelo Percopo?” – questa la domanda che l’avv. Massimo Romano rivolge al Presidente Frattura.

“E’ chiaro ci sono opinioni divergenti tra Carmine Ruta e Angelo Percopo in merito alla vicenda giudiziaria che infatti è ancora pendente. Quella che continua a non essere chiara è la posizione del Presidente della Regione – Commissario ad acta, perché tergiversa tra dichiarazioni e comunicati stampa, interpretazioni e smentite, ma non dice esplicitamente nome e cognome.

Fino all’esito della procedura selettiva, chi è il Direttore generale della Asrem, la più grande azienda pubblica del Molise che ogni giorni gestisce centinaia di migliaia di euro di soldi pubblici e la salute dei molisani?

Non dovrebbe essere materia coperta da segreto di Stato, né argomento riservato ad esperti, né un grattacapo tale da scomodare insigni giuristi (di cui pure il Presidente dispone e che si presume siano diversi da quelli del dott. Percopo).

Per quanto concerne il dott. Ruta, siamo convinti che sulle opinioni debbano prevalere le decisioni dei giudici (ben due pronunciamenti del Consiglio di Stato) e, qualora residuassero (per quanto improbabile) dubbi, il parere del Governo espresso congiuntamente dai Ministeri dell’Economia e della Salute.”

Avv. Massimo Romano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Bojano – Una quindicina di alunni positivi, il sindaco Ruscetta chiude l’istituto comprensivo

Il dato nuovo, decisamente allarmante, arriva da Bojano, dove nelle ultime ore sono risult…