Home QD Zuccherificio, associazioni bieticole incontrano il manager Alfieri per il nuovo accordo interprofessionale
QD - Regione - 21 Agosto 2013

Zuccherificio, associazioni bieticole incontrano il manager Alfieri per il nuovo accordo interprofessionale

di Fabrizio Occhionero

Impianti ancora accesi allo zuccherificio del molise per completare la campagna 2013, ma i bieticoltori guardano già al futuro per fissare le linee guida del nuovo accordo interprofessionale. Le semine autunnali e, più in generale, il futuro del settore nel centrosud sono stati al centro di un incontro che si è svolto allo stabilimento tra l’amministratore delegato, Alberto Alfieri e i rappresentanti delle associazioni bieticole. Un confronto interlocutorio; la proposta dell’industria su cui si dovrà ragionare è quella di legare il prezzo della barbabietola al prezzo dello zucchero. Obiettivo formare un minimo garantito sulla base del prezzo medio del prodotto di questa campagna e una parte variabile in base al prezzo zucchero del prossimo anno. Stiamo valutando tutti gli aspetti – ha spiegato Salvatore Montanaro dell’Abi Cast – e saremo pronti a siglare questo accordo a condizione che il prezzo stabilito sarà congruo e remunerativo per le aziende agricole che – ha aggiunto Montanaro – vogliono continuare a puntare su questa produzione e devono fronteggiare dei costi non indifferenti”. Vendere lo stabilimento a una realtà seria e consolidata, assicurare la continuità della filiera e il reddito a centinaia di aziende di Molise, Puglia, Basilicata e Abruzzo sono le richieste rinnovate anche in questa occasione dai rappresentanti di categoria. Intanto, dall’incontro con il manager Alfieri si è appreso anche del via libera ai pagamenti per le bietole conferite dall’11 al 20 luglio. Come da accordi, in questa prima fase verranno pagate al 55% del loro valore e a novembre è previsto il saldo agli agricoltori.L’incontro è stato aggiornato al prossimo 3 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Il Consiglio regionale approva la legge sulla diffusione delle tecniche di pronto intervento per la disostruzione pediatrica

Si è riunito oggi il Consiglio regionale. La seduta si è svolta in modalità mista, in pres…