Era diretto allo Zuccherificio del Molise il camion che questa mattina si è ribaltato sulla provinciale che da Portocannone scende verso la statale 87. A terra i segni evidenti della frenata ma la curva non ha lasciato scampo, forse il carico si è sbilanciato e il mezzo si è ribaltato su un fianco. I quasi trecento quintali di barbabietole che trasportava sono finiti a terra. Alla guida un tunisino di 46 anni soccorso dal 118 e trasportato in ospedale da un’ambulanza della Misericordia. Per lui fortunatamente solo tanto spavento e qualche contusione alle gambe. Veniva da Lucera ed era diretto allo Zuccherificio. Da chiarire ora il perchè si trovava su quella strada, piena di curve e con tratti disagevoli. Il mezzo ribaltato ha creato numerosi disagi al traffico. Diversi i veicoli pesanti che si sono trovati davanti l’incidente e che sono rimasti bloccati. Sul posto la polizia stradale di termoli e i vigili del fuoco che hanno subito messo in sicurezza il mezzo che perdeva gasolio. Uomini del 115 in azione anche ieri sera sulla strada che da San Giacomo porta a Termoli, dove hanno dovuto liberare un disabile rimasto incastrato dopo un incidente. L’uomo viaggiava su un mezzo adibito proprio al trasporto dei disabili e che si è ribaltato in curva. Una strada buia, molto tortuosa e sempre più spesso teatro di incidenti. Per fortuna per il ferito solo tanta paura e qualche lieve ferita. E’ rimasto incastrato per circa mezzora nel mezzo prima che i vigili del fuoco riuscissero a liberarlo. Anche lui è stato trasportato in pronto soccorso per accertamenti.

Potrebbe interessanti anche:

Dissesto idrogeologico, il Ministero riconosce un milione di euro al Comune di Trivento

Dissesto idrogeologico, il Ministero riconosce un milione di euro al Comune di Trivento. L…