Attraversa tutto il lungomare e fa ombra ai vialetti che portano in spiaggia. La pineta di Campomarino lido si estende anche fuori dall’abitato e rappresenta un vero e proprio polmone verde per i villeggianti. In molti, tra turisti di passaggio e chi risiede sulla costa, tuttavia non la rispettano, tanto che durante l’estate si riempie di rifiuti di ogni tipo e richiede lavori di pulizia straordinari che si aggiungono a quelli previsti per lo sfalcio dell’erba e la sicurezza dell’area boschiva sempre esposta al rischio incendi. Questa volta una squadra di operai dell’Arsiam si è messa al lavoro per effettuare diversi interventi di manutenzione. La pulizia della pineta, avviata su interessamento dell’assessore regionale all’Ambiente, Vittorino Facciolla rientra anche nell’ambito del piano di messa in sicurezza. Da tempo si parla inoltre di una possibile convenzione da siglare con il Comune di Campomarino in merito alla gestione dell’area. “Più volte – ha affermato il sindaco, Gianfranco Cammilleri – abbiamo cercato di farla ma ad oggi non è stata ancora concessa”.

Potrebbe interessanti anche:

Il rapporto tra l’amore e la sofferenza tra la Salvifici Doloris e la Deus Caritas, il baccalaureato in Scienze religiose di Giuseppina Teresa Astore

Il rapporto tra l’amore e la sofferenza tra la Salvifici Doloris e la Deus Caritas, il bac…