9.6 C
Campobasso
mercoledì, Aprile 17, 2024

‘Vecchio’ Zuccherificio verso la liquidazione: pressing dei sindacati su Frattura

QD'Vecchio' Zuccherificio verso la liquidazione: pressing dei sindacati su Frattura

di Manuela Iorio

La vecchia società dello Zuccherificio del Molise, quella che ha accumulato milioni e milioni di debiti, si è avviata verso lo scioglimento definitivo. La giunta regionale, infatti, con una delibera dello scorso 22 luglio, ha messo in liquidazione la società per azioni, che ha ceduto il suo ramo d’azienda alla NewCo, la nuova compagine sorta sulle ceneri della vecchia e finora guidata dall’amministratore delegato di Parma Alberto Alfieri. Il manager ha traghettato la società in questo delicatissimo periodo ottenendo dal tribunale di Larino un concordato preventivo che ha evitato il fallimento. Il Nuovo Zuccherificio ora è una società a responsabilità limitata e non più una società per azioni. Adesso il prossimo passo è la convocazione dell”assemblea dei soci, che spetta al governatore Frattura, per la messa in liquidazione definitiva. Ma intanto il futuro dello stabilmento resta incerto. I sindacati avevano chiesto un incontro urgente al presidente della giunta e agli assessori competenti, ma nessuno finora è stato convocato. Le bietole stanno arrivando regolarmente, ma nel frasttempo gli agricoltori devono avere garanzie per le prossime semine. Chi si occuperà di avviare i contratti? Chi governerà l’azienda per dare sicurezza e reddito alle famiglie dei lavoratori? Si chiedono i sindacati che vogliono risposte dalla Regione, considerati anche i rumors sull’intenzione di voler sostituire il manager Alfieri. Per il momento tutto tace e se il silenzio dovesse continuare allora le associazioni di categoria hanno già fatto sapere di voler andare a chiedere spiegazioni direttamente sotto la Regione. Una protesta che coinvolgerebbe anche agricoltori e trasportatori.

Ultime Notizie