9.3 C
Campobasso
domenica, Marzo 3, 2024

Villaggio San Giuliano un campo profughi, Iorio: no a decisioni unilaterali

AttualitàVillaggio San Giuliano un campo profughi, Iorio: no a decisioni unilaterali

di Anna  D.M.

Il villaggio provvisorio di San Giuliano possiede tutti i requisiti per ospitare i migranti che quotidianamente sbarcano sulle coste italiane in cerca di una vita migliore. Insomma sarebbe adatto a trasformarsi in un vero e proprio campo profughi. Queste, in sintesi, le dichiarazioni del capo del Dipartimento di Protezione civile, Franco Gabrielli, in visita qualche giorno fa a Bonefro. Dichiarazioni che hanno trovato la pronta replica dell’ex presidente della Regione, Michele Iorio. “Sappiamo cos’è la solidarietà e l’accoglienza – ha dichiarato  – ma dobbiamo capire come esse si declinino nel concreto e quali altre emergenze potrebbero crearsi senza opportuna ponderazione di ciò che si va a realizzare”, ha puntualizzato l’ex governatore che ha puntato l’indice contro  il mancato coinvolgimento della popolazione locale, delle istituzioni su una scelta così importante. “Tutto questo accade senza ascoltare cosa chiede, cosa si aspetta il territorio da quel villaggio, che è costato oltre 35 milioni di euro – ha precisato ancora Iorio – Oggi, invece, all’improvviso – ha aggiunto –  si decide unilateralmente una destinazione senza ascoltare nessuno. A me sembra che in questa regione la politica abbia abdicato al suo ruolo di ragionare, di confrontarsi e capire se c come bisogna opporsi a delle ipotesi non condivise – ha denunciato l’ex presidente – Stiamo perdendo filiere produttive storiche del Molise, Solagrital, zuccherificio, ittierre. Nessuno dice nulla. Tutti affaccendati in altri temi. Tutti zitti”, è l’amaro commento di Michele Iorio.

Ultime Notizie