Inchiesta Ittierre. L’indagine della procura di Isernia nasce dall’esposto presentato da undici ex dipendenti dell’azienda contro i tre commissari straordinari: Chimenti, Ciccoli e Spada. Gli esodati Ittierre chiedevano al procuratore Albano di fare luce, tra l’altro, sulle “Assegnazioni di consulenze esterne, di valore milionario, a soggetti appartenenti ai medesimi studi professionali dei commissari straordinari”.
La Guardia di Finanza, che ha ricevuto un’ampia delega dalla procura, sta procedendo così a numerosi sequestri e acquisizione di documenti molto importanti. Copie di fatture e contratti di consulenza pagati dalla gestione commissariale che si concluse con la cessione ad Antonio Bianchi e con il taglio di più di duecento dipendenti, che non transitarono nella nuova gestione dell’imprenditore comasco.
Duecento persone con il dente avvelenato nei confronti di Chimenti, Spada e Ciccoli. Da lì la probabile ragione dell’esposto presentato in procura con dovizia di particolari sulle spese e sulle consulenze decise dai tre commissari della ex Ittierre.
Della vicenda se ne occupò anche Il Fatto, con un’inchiesta di Gianni Barbacetto, che accusava i tre commissari di condotta sospetta, relativamente all’assegnazione di consulenze legali ed economiche per circa 11,5 milioni di euro. L’aspetto più interessante – secondo Barbacetto – era costituito dal fatto che una parte considerevole di quegli 11,5 milioni (circa 3,6 milioni) avevano trovato come beneficiari gli studi professionali di cui fanno parte due dei tre commissari: Chimenti e Spada.
E proprio quei documenti e quelle fatture sarebbero state sequestrate dalla Guardia di Finanza di Isernia che indaga con grande intensità sulla vicenda, coordinata dal sostituto Scioli che, su input di Albano, ha dato una grossa accelerazione all’inchiesta. Lo stesso procuratore capo segue costantemente lo sviluppo dell’indagine e a breve non sono esclusi clamorosi colpi di scena.

Potrebbe interessanti anche:

Torna il maltempo su tutta la regione: neve anche in collina e danni causati dal vento forte

Torna il maltempo su tutto il Molise. Dalla notte scorsa disagi per le nevicate e per il f…