I dati, presentati in una conferenza stampa a Campobasso, emergono dall’indagine nazionale sui comportamenti dei ragazzi in età scolare collegati alla salute.

La salute degli adolescenti molisani è sempre più a rischio. Il 24% è in sovrappeso o addirittura obeso e il 94% non svolge regolare attività fisica. Preoccupa anche l’alta percentuale di quindicenni che si avvicina al fumo, mentre quasi il 30% fuma regolarmente ogni settimana.

I dati, presentati in una conferenza stampa alla Ex Gil di Campobasso, emergono dall’indagine nazionale sui comportamenti dei ragazzi in età scolare collegati alla salute. Il progetto, a cui hanno aderito 43 nazioni, fa parte del programma ministeriale intitolato “Guadagnare salute” ed è stato realizzato con l’Ufficio regionale dell’Organizzazione mondiale della sanità.

E’ allarme rosso anche per l’uso di alcol e droghe. Il 49% degli adolescenti beve ogni settimana e il 18% dei quindicenni di entrambi i sessi ammette di aver fatto uso di cannabis. Dal progetto sono emerse, però, anche delle linee guida per gli operatori del mondo della scuola, ma anche per i rappresentanti delle istituzioni e della politica per poter sostenere la lotta alle cattive abitudini degli adolescenti. I temi individuati sono: “I ragazzi e la scuola; i ragazzi, l’alimentazione e l’attività fisica; i ragazzi e il fumo; i ragazzi e l’alcol”.

 

 

Potrebbe interessanti anche:

Parcheggi a pagamento, tribunale dà ragione al Comune di Isernia

L’amministrazione comunale informa che il Tribunale di Isernia, con ordinanza dello scorso…