36.5 C
Campobasso
giovedì, Giugno 20, 2024

Frana Macerone, il comitato: si passi subito dalle promesse ai fatti

RegioneFrana Macerone, il comitato: si passi subito dalle promesse ai fatti

 I cittadini delle frazioni a nord di Isernia, in particolare Colle Martino e Castelluccio chiedono interventi immediati

Da Domenico Tortola, protavoce del comitato dei cittadini costituito per chiedere soluzioni per la frana del Macerone, riceviamo e pubblichiamo: “A seguito dell’interruzione della S.S. 17 a causa dello smottamento franoso del Macerone le frazioni a Nord di Isernia, in particolare Colle Martino e Castelluccio, si trovano in una situazione diventata ormai insostenibile. I borghi sono privi di servizi di trasporto pubblico, sono quasi inaccessibili e con notevoli disagi per un eventuale transito di mezzi di emergenza e di primo soccorso ; Sono venute a mancare le condizioni minime di sicurezza per i residenti, condizioni che si aggraverebbero nel periodo invernale, vista l’altitudine di 800 metri, al punto di considerare un’evacuazione delle intere frazioni. Dopo le proteste dei residenti per la mancanza di interventi e la minaccia di non recarsi alle urne, gli abitanti hanno preso atto dell’impegno della Prefettura di Isernia nel convocare il tavolo tecnico e della proposta dell’Amministrazione Provinciale, condivisa dalle istituzioni coinvolte, di aggirare la frana con una bretella riattivando il vecchio tracciato della Strada Statale assicurando così il ripristino della normalità in brevissimo tempo. Se ciò non accadesse sarebbe considerata solo una pubblicità ingannevole idonea a falsare il comportamento del cittadino/elettore creando i presupposti per alzare il livello di protesta”.

Ultime Notizie