26 C
Campobasso
martedì, Luglio 16, 2024

Studentessa aggredita a Termoli: ferita con un taglierino. S’indaga

QDStudentessa aggredita a Termoli: ferita con un taglierino. S'indaga

E’ stata accerchiata e malmenata da due uomini. Calci e pugni e poi colpita con un’arma da taglio, con molta probabilità un taglierino. Ha dell’incredibile l’aggressione di cui è stata vittima una studentessa di appena 17 anni a Termoli. Residente a Torremaggiore era arrivata in stazione con il treno e si era avviata a piedi verso la scuola che frequenta l’Alberghiero, quando in via Inghilterra vicino al mercato è stata avvicinata e aggredita da due ragazzi. Senza un motivo apparente. Erano a volto scoperto, circa 30 anni, per lei due persone sconosciute. Questa la descrizione fornita alla polizia che ora è sulle tracce dei due. La ragazza è riuscita a divincolarsi e a fuggire dai due aguzzini. E’ stata soccorsa da un compagno di scuola. Sono entrati in classe, ma poco dopo la giovane si è sentita male, era dolorante ed è stato chiamato il 118. I medici del pronto soccorso le hanno riscontrato un forte stato di choc, diversi traumi ed ematomi, e ferite superficiali da taglio sul volto e sulle braccia, segno che ha provato a difendersi. Dopo qualche ora è stata dimessa. A indagare sul caso è il commissariato di via Cina diretto dalla dottoressa Maria Santoli, che però non lascia trapelare nulla sui motivi dell’aggressione. Sarebbe stato escluso un tentativo di molestia. Così come anche la rapina. Forse un avvertimento? Resta il mistero sul perché di tanta violenza ingiustificata nei confronti di una ragazza. Per il momento nessun testimone si è fatto vivo. La polizia, sulla base del racconto della minorenne starebbe seguendo una pista ben precisa, ma tutto è stretto nel massimo riserbo.

Ultime Notizie