11.9 C
Campobasso
sabato, Maggio 18, 2024

Madonna a Lungo: rinnovato il rito a Termoli

RegioneMadonna a Lungo: rinnovato il rito a Termoli

Tra sacro e profano è stato rinnovato anche quest’anno il rito della Madonna a Lungo, la visita al santuario che si trova tra Termoli e San Giacomo nel martedì dopo Pasqua. Tradizione vuole che alla chiesetta si arrivi a piedi, come in una sorta di pellegrinaggio in segno di devozione. Nonostante il tempo incerto in tanti si sono avviati per la lunga passeggiata. Un’usanza a cui i termolesi sono legati da tantissimo tempo, che con gli anni si è trasformata. La visita al santuario è diventata infatti l’occasione per una scampagnata con gli amici e con la famiglia.

Nel santuario un tempo si svolgeva il pellegrinaggio per chiedere una grazia alla Vergine e pregare ai piedi della statua della Madonna della Vittoria. Il rito termolese della Madonna a Lungo risale al 1500, quando la chiesetta e il convento dei frati cappuccini che sorgeva lì accanto, vennero rasi al suolo dall’invasione turca e la zona rimase deserta per diverso tempo. Le famiglie sopravvissute, in segno di ringraziamento alla Vergine, ricostruirono la chiesa e scelsero un giorno dell’anno (il martedì dell’Angelo appunto) per la devozione a Maria.

Ultime Notizie