Home Apertura San Timoteo: non ci sono infermieri. Ferie bloccate
Apertura - 31 Marzo 2013

San Timoteo: non ci sono infermieri. Ferie bloccate

di Manuela Iorio

La situazione è critica. I reparti sono in sofferenza e il personale è insufficiente. Al San Timoteo di Termoli tutti i giorni si fanno i conti con una carenza di infermieri che rischia di mettere in ginocchio il funzionamento dell’ospedale. E la recente decisione del direttore sanitario Filippo Vitale di bloccare le ferie agli infermieri in servizio la dice lunga sul difficile momento che il personale ospedaliero sta vivendo. Tutte le denunce fatte nel tempo con una presa di posizione anche dei primari, non sono servite. La situazione è peggiorata e i dipendenti che sono rimasti sono costretti a turni massacranti e a ore di straordinario spesso non riconosciuto. Capita che gli infermieri si trovino spesso soli a dover far fronte alle emergenze di interi reparti e una delle unità dove la situazione è più critica è quella di Ortopedia, dove non si riescono più a programmare gli interventi. Le assunzioni bloccate a causa del piano di rientro dal deficit sanitario si stanno ripercuotendo sul personale e a cascata sui pazienti che non possono essere adeguatamente seguiti. E la situazione – come aveva anche sottolineato il consigliere regionale Filippo Monaco – è destinata a peggiorare con l’arrivo dell’estate e con la popolazione e dunque gli utenti che crescono in maniera esponenziale. Ora sono gli stessi infermieri a chiedere alla cittadinanza di prendere coscienza della situazione e di scendere in piazza a manifestare per difendere il proprio diritto alla salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, posti letto dei privati in soccorso della sanità pubblica

Privati in soccorso della sanità pubblica. Per combattere il Coronavirus, in Molise non es…