8.2 C
Campobasso
lunedì, Aprile 22, 2024

Castel San Vincenzo, lupo ucciso a fucilate dai bracconieri

RegioneCastel San Vincenzo, lupo ucciso a fucilate dai bracconieri

Un lupo di circa 4 anni e’ stato trovato morto, ucciso da un colpo d’arma da fuoco, nell’area contigua del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, nel territorio di Castel S.Vincenzo. Agenti della Forestale e Guardie del Parco, su segnalazione di un cittadino, hanno rinvenuto l’animale di 30 kg sulla strada. ”Continua quello che è chiaramente individuabile come vero e proprio assalto al Parco – si legge in una nota dell’ente – attraverso questi brutali atti di bracconaggio. Ne sta facendo le spese il Lupo, oggetto di attenzioni delinquenziali, specie negli ultimi mesi, anche in altre aree protette italiane”. ”L’Ente Parco – prosegue la nota – già dai precedenti casi di abbattimento di lupi sta cercando di coinvolgere le altre istituzioni e le forze dell’ordine perché lo affianchino nel controllo del territorio e nel far rispettare norme di tutela dell’area protetta, anche in ambiti riguardanti altre attività impattanti e/o abusive”. La scorsa settimana una lupa era stata trovata senza vita in una trappola per cinghiali, nel corridoio faunistico tra Parco della Maiella e Pnalm, 15esimo esemplare morto nei pressi delle aree protette del centro Abruzzo.

Ultime Notizie