Home Mondo La mano di Francesco tesa verso le altre religioni
Mondo - QD - 20 Marzo 2013

La mano di Francesco tesa verso le altre religioni

“La Chiesa cattolica è consapevole dell’importanza della promozione dell’amicizia e
del rispetto tra uomini e donne di diverse tradizioni religiose”. Lo ha detto Papa Francesco nell’incontro con i delegati fraterni e con i rappresentanti di altre religioni. E a sottolineare il valore dato alle parole, le ha ripetute due volte. In Sala Clementina Papa Francesco ha salutato “innanzitutto i Musulmani, che adorano Dio unico, vivente e misericordioso, e lo invocano nella preghiera”.

L’abbraccio con Bartolomeo
“Prima di tutto ringrazio di cuore quello che mio fratello Andrea ci ha detto”. Dopo averlo abbracciato, Papa Francesco ha ringraziato con queste parole il Patriarca
ecumenico ortodosso, Bartolomeo I.

Leggi tutto su Rai News 24

Potrebbe interessanti anche:

La nuova Radio Europa Uno, un grazie ai ragazzi da uno dei fondatori della storica radio di Trivento

La nuova Radio Europa Uno, un grazie ai ragazzi da uno dei fondatori della storica radio d…