Home Evidenza Sos Carrefour: la Confcommercio pensa a un consorzio di privati
Evidenza - 14 Marzo 2013

Sos Carrefour: la Confcommercio pensa a un consorzio di privati

In attesa del nuovo tavolo tecnico a cui dovranno partecipare tutte le associazioni di categoria nel tentativo non solo di risolvere il problema dei dipendenti Carrefour, ma anche di risollevare le sorti dell’intero centro Sannicola che rischia di chiudere con il conseguente impoverimento del territorio, spunta l’ipotesi di consorzio di privati che potrebbe rilevare il supermercato. L’idea è stata lanciata dalla Confcommercio che sta elaborando una proposta concreta. Il consorzio dovrebbe essere a capitale privato e coinvolgere solo in minima parte la Regione, che dunque si limiterebbe più che altro a svolgere un ruolo di garanzia. Si potrebbero così riassumere i lavoratori ora in cassa integrazione e allo stesso tempo rivitalizzare l’intero mercato grazie alla distribuzione di prodotti di qualità a prezzi concorrenziali. La proposta verrà portata al tavolo, a cui verrà invitato anche il nuovo presidente della Regione Paolo Frattura. All’incontro, previsto per i prossimi giorni, i sindacati hanno chiesto al Comune di fare chiarezza anche sulla voce che circola di un nuovo minicentrocommerciale che verrebbe realizzato in via Corsica. Intanto nell’ultima riunione in cui i dipendenti hanno scoperto che non c’è nessuna azienda interessata a rilevare l’ipermercato, il vicesindaco Enzo Ferrazzano ha atto sapere che anche i contatti con l’Anas stanno andando avanti per modificare la viabilità in ingresso al centro e per poter realizzare una rotatoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Cascate del Carpino e Roccamandolfi, passeggiata naturalistica a cura di Molise Noblesse e Filitalia

Le Vie dell’Acqua, Cascate del Carpino e Cascata di Roccamandolfi, passando per il P…