Home Regione Regionali, Izzi (Udc): legge elettorale perversa, provincia di Isernia penalizzata
Regione - 28 Febbraio 2013

Regionali, Izzi (Udc): legge elettorale perversa, provincia di Isernia penalizzata

Non nasconde l’amarezza per non essere riuscito a tornare tra i banchi di palazzo Moffa, ma al tempo stesso Domenico Izzi, candidato nella lista dell’Udc per la circoscrizione di Isernia, si dice soddisfatto per il successo di voti ricevuto. “E’ chiaro che c’è dispiacere per non essere riuscito a confermare la mia presenza nel Consiglio Regionale del Molise, ma non può e non deve assolutamente passare sottovoce il grosso successo ottenuto in termini di voti. Gli elettori che mi hanno voluto premiare e gratificare con il loro voto sono quasi raddoppiati nel giro di pochi mesi rispetto alla precedente tornata elettorale poi annullata dalla giustizia amministrativa. Tutto ciò – afferma Mimmo Izzi – sta a comprovare la bontà del lavoro svolto in Regione, sia come consigliere che come componente di Commissione, e gli attestati di stima ricevuti in questa lunga e difficile campagna elettorale mi gratificano, andando a mitigare la delusione per un risultato negativo dovuto solo ad una legge elettorale perversa che, ancora una volta, penalizza oltre il dovuto la Provincia di Isernia. In conclusione, nel ringraziare ancora una volta tutti i miei elettori, promettendo in ogni caso di continuare a profondere il mio impegno anche dall’esterno del Consiglio Regionale, voglio formulare i miei auguri al nuovo Presidente della Regione e a tutti i consiglieri eletti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Al via un disegno di legge per la sanità molisana, Iorio: “Chiedo condivisione di tutti i sindaci”

L’ex governatore Michele Iorio è intervenuto sulla sanità in Molise. “Nella ta…