Massimo Romano: “Ringrazio chi ha creduto nella speranza del cambiamento. Ce l’ho messa tutta, anteponendo un progetto collettivo  alla mia poltrona personale. Rifarei tutto dall’inizio.”

“Ringrazio tutti i molisani che hanno dato fiducia alla mia proposta di cambiamento, e a tutti coloro che ci hanno messo la faccia e hanno creduto nella possibilità di cambiare questa regione.
Se avessi voluto difendere la mia poltrona avrei fatto altre scelte, più comode e più accomodanti. Ma questo non era il momento dell’egoismo: per questo, ho anteposto un progetto collettivo alla mia posizione personale, scegliendo di dire ai molisani la verità, facendo nomi e cognomi e rimettendoci in prima persona.

Rifarei tutto dal’’inizio: dall’opposizione solitaria contro Iorio fino alla battaglia contro la rigenerazione di quello stesso sistema che oggi ha un nuovo volto che si chiama centrosinistra.
In ogni caso, in questo momento di soddisfazione per le 21mila persone che hanno creduto in me e di delusione per non aver ancora raggiunto la meta, voglio rivolgere un pensiero e un ringraziamento a tutti coloro che c’hanno dato fiducia e a quanti mi hanno onorato del loro consenso”.

Potrebbe interessanti anche:

Rievocazione storica ad Agnone: tornano le lavandaie dei lavatoi

Ad Agnone arriva una nuova rievocazione storica. Il Comitato di Quartiere “Agnone Ce…