Home Evidenza L’INPS non paga gli ammortizzatori sociali in deroga, perché il Governo non mette fondi a disposizione, intanto manda i soldati in Mali
Evidenza - QD - 19 Gennaio 2013

L’INPS non paga gli ammortizzatori sociali in deroga, perché il Governo non mette fondi a disposizione, intanto manda i soldati in Mali

Con un messaggio, il n.1051 del 18.01.2013 la Direzione Nazionale INPS ha comunicato alle proprie sedi regionali di non anticipare agli aventi diritto il trattamento di cassa integrazione, mobilità e disoccupazione in deroga, a causa della mancata proroga sull’autorizzazione degli anticipi disposta dal DL n.5/2009 art.7, comma 3.

MIMI

A denunciarlo è il consigliere regionale del PD Michele Petraroia, che sottolinea come, in Molise, ma in tutte le regioni, ci sono centinaia di lavoratori, in cassa integrazione, in mobilità o in disoccupazione, che ricevono i sussidi in deroga, fermo restando però che il Governo nazionale finanzi adeguatamente il Decreto Legge del 2009. Cosi non è, e a partire da questo mese, questi cittadini sono senza un soldo, nel mentre il Governo Monti, manda in guerra i nostri soldati in Mali. Tornando a noi, a differenza delle precedenti annualità che vedevano nella manovra finanziaria o nelle leggi di stabilità la proroga del DL n.5/2009 per il 2013 questa previsione non è stata inserita, per quest’anno nella finanziaria, con la conseguente penalizzazione per i lavoratori interessati.

In Molise hanno beneficiato degli ammortizzatori sociali in deroga centinaia di cassaintegrati, dipendenti in mobilità e/o disoccupazione, che evidentemente si aspettano di poter continuare a beneficiare del trattamento in deroga anche per il corrente anno. Non solo, questa soluzione è stata adottata anche per gli avventizi dello Zuccherificio del Molise, che proprio in questo periodo stanno facendo le domande per la disoccupazione in deroga, non avendo maturato lo scorso anno le giornate necessarie per accedere alla disoccupazione, ragion per cui, tra i più penalizzati saranno sicuramente loro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Recupero reti e funi dismesse, attivato il servizio al porto di Termoli

TERMOLI. Un’area al porto di Termoli per recuperare reti e funi dismesse. Un modo concreto…