Missione compiuta per «Pensieri sparsi» e l’associazione «Talenti e Artisti Molisani».

Obiettivo centrato per lo spettacolo di solidarietà «Pensieri sparsi», di Michele Falcione e Pippo Venditti, andato in scena lo scorso 30 novembre sul palco del teatro Savoia di Campobasso. Il presidente della provincia Rosario De Matteis ha consegnato oggi l’incasso della serata nelle mani della Lega italiana lotta contro i tumori.

Un assegno di 1500 euro destinato a finanziare le attività di supporto informativo per i pazienti del Reparto di Oncologia del Cardarelli di Campobasso. Il successo dell’iniziativa, organizzata dall’Associazione “Talenti e Artisti Molisani”, ha spinto la stessa Lega tumori a prevedere una nuova tappa dello spettacolo anche a Termoli.

Alla «serata evento» di «Pensieri sparsi» – come l’hanno definita gli stessi organizzatori – hanno partecipato numerosi artisti, giornalisti ed esponenti del mondo della cultura molisana come Diego Florio, Simone Vaio, Chiara Cavalieri e Giulio Maroncelli. Ad accompagnare dal vivo i vari interventi, la musica di Ilaria Bucci e dei Blue Velvet.

La conferenza stampa di oggi in Provincia a Campobasso è servita anche a fare il punto della campagna di prevenzione avviata dalla Lega tumori a sostegno della prevenzione. Era presente anche il presidente della Lilt della provincia di Campobasso, Giovanni Fabrizio. Il bilancio della campagna di sensibilizzazione è stato positivo, hanno spiegato dalla Lilt Nel frattempo, si stringono anche i tempi per la nascita di un registro regionale dei tumori. Lo ha comunicato lo stesso presidente provinciale.

 

Potrebbe interessanti anche:

Trame romane. I giochi di Roma sul Molise, sempre più probabile l’arrivo di candidati calati dall’alto

Se fosse un film del genere giallo, potremmo chiamarlo “Trame romane”, come quei film poli…