Sconti oggi al via in tre regioni: Basilicata, Campania e Sicilia.

Basilicata, Campania e Sicilia anticipano tutti. Nelle tre regioni oggi è già corsa agli acquisti con i saldi invernali. In Molise si partirà, invece, sabato 5 gennaio. Nella nostra regione il periodo di sconti durerà due mesi, ma le previsioni parlano di un ulteriore calo delle vendite stimato dal Codacons, intorno al 15 per cento.

L’associazione dei Consumatori ha fatto anche i conti in tasca alle famiglie italiane. La stima parla di una spesa media di 224 euro a testa rispetto alle 450 a disposizione lo scorso anno. Per i saldi, invece, le previsioni descrivono una spesa complessiva di oltre i due miliardi di euro. Nonostante tutto, però, oltre il 60 per cento delle famiglie non potrà permettersi acquisti. I commercianti, comunque, sperano in una ripresa dei consumi nel 2013.

Gli indicatori economici vanno in quella direzione dopo aver toccato il picco della crisi nel 2012. Da questo punto di vista, fanno ben sperare le notizie che arrivano dal resto d’Europa, dove gli acquisti nella settimana prima di Natale sono cresciuti di un punto e mezzo percentuale, mentre a Londra, nonostante la crisi, si è registrato un vero e proprio boom di vendite.

 

Potrebbe interessanti anche:

Alloggi di edilizia residenziale pubblica, il Comune di Trivento pubblica il bando

Alloggi di edilizia residenziale pubblica, il Comune di Trivento pubblica il bando. L’ammi…