14.9 C
Campobasso
lunedì, Aprile 15, 2024

A Luxottica il 40% di Salmoiraghi&Viganò

FocusA Luxottica il 40% di Salmoiraghi&Viganò

l marchio Salmoiraghi&Viganò con le sue 500 vetrine sparse in tutto il paese (pari al 9% della quota di mercato) rimangono in Italia. Il gruppo Luxottica dell’imprenditore milanese Leonardo Del Vecchio ha chiuso l’accordo con un ramo della famiglia Tabacchi, proprietaria della catena dell’occhialeria. L’annuncio ufficiale, secondo fonti vicine all’operazione, arriverà entro il fine settimana. In una prima fase, a Luxottica andrà il 40% della società, con opzioni a salire in maggioranza nei prossimi anni.

Luxottica ha battuto la concorrenza di una mezza dozzina di soggetti interessati, tra cui i francesi di Afflelou, i tedeschi di Fielmann nonché dal gruppo De Rigo e nella fase finale se la sono dovuta vedere con i concorrenti più aggueriti, il gruppo olandese Hal. Non è la prima volta che Hal e Luxottica devono sfidarsi a duello, era già successo anni fa per la conquista dell’americana Cole National, e la partita tra i due pretendenti era finita con uno spezzatino: Hal aveva preso i negozi in Europa di Pearle Vision, e Luxottica tutto il resto della distribuzione negli Stati Uniti. Non solo: in Italia, i due gruppi si sono sfidati per la Safilo, il gruppo controllato dall’altro ramo della famiglia Tabacchi. Ma in questo caso la vittoria era andata agli olandesi.

Leggi tutto su La Stampa

Ultime Notizie