12.5 C
Campobasso
sabato, Aprile 13, 2024

Obama ha vinto grazie a Facebook

FocusObama ha vinto grazie a Facebook

Un gruppo di ricercatori ha controllato e valutato l’uso del social network durante la campagna elettorale e le elezioni: è stato determinante per il presidente, soprattutto perché ha spinto i giovani a votare.

Qualche tempo fa avevamo spiegato come e perché Facebookpossa essere considerato un laboratorio di ricerca da un miliardo di cavie . Fra poco, grazie alle recenti elezioni USApotremo toccare con mano i primi risultati di questo grande, caleidoscopico laboratorio. Nelle ultime settimane, infatti, mentre legioni di cittadini americani si sorbivano gli spot milionari dei due contendenti, un team di ricerca guidato da James H. Fowler , ricercatore e autore esperto di scienze politiche e social media, ha seminato il grande universo di Facebook di messaggi che informavano gli utenti sui dettagli delle prossime elezioni presidenziali.

Per essere precisi, il 96% degli utenti maggiorenni americani, nelle settimane precedenti alle elezioni hanno visto comparire sul proprio News Feed notizie sulle elezioni, informazioni sulsistema di voto, un particolare bottone con cui potevano dichiarare di aver intenzione di votare (o di aver votato) e decine di foto di amici che avessero già dichiarato la propria intenzione di votare (senza ovviamente indicare il candidato scelto). Del restante4%, invece, un 2% di potenziali elettori non ha ricevuto nulla, un 1% ha ricevuto il messaggio informativo ma non le notifiche relative ai propri amici, e viceversa un altro 1% ha ricevuto solo foto e notifiche riguardanti gli amici elettori, ma nessun messaggio. L’obbiettivo di questa suddivisione è chiaramente quello di creare gruppi di controllo per valutare in che modo i messaggi, i bottoni, le foto degli amici e in generale l’attività social su Facebook possano influire sulla decisione di andare o non andare a votare.

Leggi tutto su Panorama

Ultime Notizie