11.6 C
Campobasso
domenica, Aprile 14, 2024

Pdl, scontro Alfano-Berlusconi

ItaliaPdl, scontro Alfano-Berlusconi

Alfano ha tirato fuori il «quid», quel «qualcosa» che secondo Berlusconi gli faceva difetto. Davanti all’intera dirigenza del Pdl non solo ha contraddetto il leader su tutta la linea, ma lo ha obbligato a battere in ritirata. Il risultato è che le primarie del centrodestra si terranno nonostante le riserve del Cavaliere. Chi vorrà correre, dovrà sciogliere la riserva entro il 28 novembre.

Il 16 dicembre Lombardia e Lazio voteranno un’infornata di candidature (per Palazzo Chigi, per le presidenze delle due Regioni, per il sindaco di Roma). Tra gennaio e febbraio sarà il turno del Nord, del Centro e del Sud. Si finirà con una convention nazionale a febbraio per incoronare il nuovo leader che, secondo tutti i pronostici, sarà proprio Angelino. L’urto violento di ieri, nell’ufficio di presidenza, va segnato nella memoria perché mette in moto le procedure del ricambio nella destra italiana.

Leggi tutto su La Stampa

Ultime Notizie