9.7 C
Campobasso
sabato, Aprile 20, 2024

Corte dei Conti all’Inps «Proceda a razionalizzare i fondi pensione»

FocusCorte dei Conti all'Inps «Proceda a razionalizzare i fondi pensione»

La Corte dei Conti ritiene che siano «indilazionabili» misure di risanamento dei principali fondi dell’Inps e la razionalizzazione di quelli minori. È quanto scrive la Corte nella Relazione sulla gestione finanziaria Inps 2011 chiedendo un «monitoraggio assiduo dell’incidenza delle riforme di lavoro e previdenza sulla spesa pensionistica.

IL SECONDO PILASTRO – Per la previdenza complementare in Italia sono necessarie «misure di rilancio» per «incentivare le esigue iscrizioni» ma anche misure di «razionalizzazione» per ridurre l’estrema polverizzazione, mette nero su bianco la relazione. Secondo la Corte dei Conti il modello della previdenza complementare va infatti «sottoposto a riesame».

LE CRITICHE – La Corte richiama «un’attenta e responsabile riflessione sul crescente ricorso a risorse umane esterne – a copertura dell’organico, per consulenze in appalto, utilizzo generalizzato di procuratori e sostituti di udienza, massiccio impiego di medici convenzionati – per le incidenze sullo svolgimento di funzioni istituzionali spesso delicate e di elevato rilievo sociale ed i rischi di perdita delle stesse capacità di autogoverno dell’Ente».

Leggi tutto su Corriere della Sera

Ultime Notizie