10.5 C
Campobasso
venerdì, Aprile 19, 2024

Obama e Romney, è testa a testa «Sarà l’Ohio a decidere tutto»

MondoObama e Romney, è testa a testa «Sarà l’Ohio a decidere tutto»

NEW YORK – Tre giorni, nove Stati: ci vuole una tempra di ferro per reggere al ritmo mozzafiato con cui Barack Obama e Mitt Romney passano da un comizio all’altro. Obama, oramai rauco,quasi sempre in maniche di camicia, sembra aver ritrovato l’entusiasmo del 2008. Un po’ tardi, forse troppo tardi. Ma il presidente sa che a questo punto la sua rielezione si gioca tutta sull’affluenza alle urne martedì, e quindi è per lui cruciale contagiare un po’ più di entusiasmo ai volontari che dovranno bussare alle porte, attaccarsi ai telefoni, offrire passaggi e aiuto per chi tentenna sulla necessità di andare alle urne. Mitt Romney, sempre impeccabile nel suo vestito grigio, si appoggia invece ai cinque figli, soprattutto a Tagg e Ben, che stanno visitando di persona i vari gruppi di volontari per incoraggiarli.

Leggi tutto sul Messaggero

Ultime Notizie