12.5 C
Campobasso
sabato, Aprile 13, 2024

Isernia, dopo la Provincia la scure dei tagli si abbatte sulla Prefettura

QDIsernia, dopo la Provincia la scure dei tagli si abbatte sulla Prefettura

Il taglio della Provincia di Isernia è solo l’inizio. Il territorio potrebbe impoverirsi ulteriormente, perché ora si ricomincia a parlare anche della chiusura o comunque del ridimensionamento della Prefettura e degli altri uffici periferici dello Stato. Inps, Inail e Motorizzazione civile potrebbe sparire da Isernia. La novità potrebbe essere annunciata a gennaio. Il prefetto di Isernia, Filippo Piritore, ascoltato a margine della Giornata dell’unità nazionale e delle forze armate, non si è sbilanciato in proposito. Ma le parole del ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri a suo avviso lasciano intravedere qualche spiraglio: i presidi che garantiscono la sicurezza dei cittadini non saranno toccati, ha detto il rappresentante del Governo. In pratica i comandi delle forze dell’ordine non dovrebbero subire l’ennesima sforbiciata. Ma per la Prefettura il discorso cambia. Le dichiarazioni rilasciate al Corsera dalministro della Pubblica amministrazione Filippo Patroni Griffi a proposito dei risparmi che dovrebbero garantire i tagli delle Province, non fanno presagire nulla di buono: “Risparmi? Direi alcune centinaia di milioni. Il ministro Giarda fornirà conti precisi a fine della settimana. Di sicuro si spenderà meno per immobili e oneri collegati. E si ridurranno le sedi dello Stato. Esempio: la Prefettura di una città piccola come Isernia costa 12 volte quella di Milano e 7 volte quella di Napoli”. A buon intenditore, poche parole.

Ultime Notizie