14.9 C
Campobasso
lunedì, Aprile 15, 2024

Quale futuro per Larino?

QDQuale futuro per Larino?

 

Quale sarà il destino del nostro paese nei prossimi anni? A chiederselo è il Sgretario cittadino del Partito Democratico Claudio Nuonno . Nessuno lo può dire. Affronteremo tutti le prossime elezioni comunali offrendo delle soluzioni che possano indirizzarlo verso il meglio. Tutti penseremo di essere, ovviamente, dalla parte della ragione.

Ma considerata la critica situazione finanziaria che la nostra città attraversa, con diverse pendenze giudiziarie ad evocare lo spettro del dissesto finanziario, la crisi economica ed i tagli del governo centrale, praticamente incessanti e ormai al limite del sopportabile, quanto è necessario uno sforzo aggiuntivo di responsabilità da parte di tutte le forze politiche? Se oggi vogliamo formulare una seria proposta di governo per la nostra cittadina non possiamo trascurare questo fattore. Da qui la necessità di costruire un’offerta politica in grado di dimostrarsi vincente ma che, soprattutto, assicuri capacità amministrativa per cinque anni consecutivi, con spirito fattivo e collaborativo, dialogante con la popolazione.
Questa è una costruzione che si edifica fin dal primo giorno di lavoro, mattone su mattone, munendosi di tanta pazienza e di poca fretta, pensando che ciascun mattone è importante allo stesso modo per la casa comune, ma ne basta uno messo male per pregiudicarne l’intera stabilità.
E’ ben evidente che il PD vorrà tracciare questo percorso, in ogni suo aspetto, in modo condiviso, insieme a tutte le forze del centro-sinistra e della società civile in modo da far prevalere il dialogo e non l’imposizione, tenendo sempre presente l’obiettivo di andare incontro alle necessità della popolazione, affrontando i problemi nel modo corretto, secondo la propria visione politica ma fornendo soluzioni fattibili, scevre da promesse irrealizzabili. Per primo, ci deve essere l’attaccamento alla nostra comunità, di certo non la nostra personale visibilità.

Ultime Notizie