12.5 C
Campobasso
sabato, Aprile 13, 2024

Nicola Cavaliere:”contro Iorio comportamenti faziosi, strumentali e giustizialisti”

RegioneNicola Cavaliere:”contro Iorio comportamenti faziosi, strumentali e giustizialisti”

“Quella messa in atto contro il presidente della Giunta Regionale, Michele Iorio,  è una vera propria tenaglia mediatica, una macchina del fango che ha come solo obiettivo quello di delegittimare la sua persona e l’intero Governo Regionale attraverso una descrizione dei fatti faziosa, incompleta e soprattutto strumentale”.

Così il capogruppo del Pdl in Consiglio Regionale, Nicola Cavaliere, il quale all’indomani dell’ennesimo attacco mediatico perpetrato nei confronti del Governatore ritiene non più tollerabile atteggiamenti finalizzati esclusivamente a rendere una informazione dei fatti non veritiera, non obiettiva, parziale e superficiale.

“Domenica sera- evidenzia il Consigliere Regionale – si è voluto descrivere in 15 minuti ed in maniera distorta ed imprecisa delle vicende estremamente complesse ed importanti sia dal punto di vista economico che occupazionale per il nostro territorio, svilendo il lavoro e stroncando la fiducia di migliaia di operai che insieme all’Ente regionale hanno creduto nel rilancio delle realtà produttive chiamate in causa. E’ questo il risultato di una politica becera, mossa da bramosia personale e da fame di potere che si concretizza attraverso una strategia precisa e scrupolosa che non tende al bene delle Istituzioni e del Molise ma solo ed esclusivamente alla distruzione dei propri “nemici politici”. In un momento storico in cui la nostra Regione rischia di sparire ci saremmo aspettati parole di difesa in favore dell’autonomia regionale, dei nostri territori e non argomentazioni ed atteggiamenti che sicuramente non giovano a preservare la nostra autonomia e la nostra storia”.

Secondo Cavaliere tutti gli uomini che governano ed hanno delle responsabilità, possono commettere degli errori, ma questo non legittima un accanimento mediatico e personale come quello che stiamo registrando nell’ultimo periodo.

Non è un caso che questa trasmissione sia andata in onda due giorni prima della sentenza del Consiglio di Stato, come non sono un caso tutta una serie di attacchi e vicende ultime. I molisani da tanti anni attraverso suffragi pieni ripongono la loro fiducia nelle qualità morali ed amministrative del Presidente e sono sicuro che non si lasceranno intimorire ed influenzare da queste accuse  giustizialiste, inquisitorie e sommarie e da comportamenti che nulla hanno a che vedere con le Istituzioni e con gli uomini che le rappresentano. L’intera coalizione di centro destra- conclude Cavaliere – è compatta dalla parte del Governatore e dalla sua parte vi è anche la maggioranza dei cittadini molisani”.

Ultime Notizie