Pubblicato: mercoledì 27 novembre, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Cantalupo. Molestie alle ragazze del centro accoglienza, denunciato 61enne

I Carabinieri della Stazione di Cantalupo nel Sannio, conclusione indagine, a seguito di denuncia per molestie e disturbo alla persona, hanno immediatamente avviato un’attività di indagine che a conclusione della stessa ha permesso di individuare il responsabile che successivamente è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria. Nello specifico si tratta di 61enne del posto, che quotidianamente si recava nei pressi del centro di accoglienza e vi sostava rimanendo a bordo della propria autovettura e molestava insistentemente le ragazze ospiti del centro, arrecando disturbo e generando preoccupazione sia al personale operante del centro che alle donne ospitate. Ora l’uomo dovrà rispondere alla Magistraura del reato di molestie e disturbo alle persone. L’Arma attraverso le attività di Istituto contrasta da sempre reati abituali come nello specifico quello della Molestia e disturbo alle persone” attuando tutta una serie di cautele nei confronti delle vittime e predisponendo adeguate procedure di intervento nella gestione dei casi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi