Pubblicato: martedì 26 novembre, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Cantalupo nel Sannio. Smaltimento illecito di rifiuti, 32enne arrestato dai Carabinieri

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Cantalupo nel Sannio, hanno dato esecuzione per l’espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare a cario di un 32enne residente a Castelpetroso, appartenente ad una famiglia Rom di Isernia nota per numerose vicende giudiziarie. All’uomo è stato applicato il provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Campobasso a seguito di cumulo pene che riguardano il reato di “Dichiarazione di false generalità a pubblici ufficiali” e quello in materia di codice Ambientale quale “Combustione illecita di rifiuti”. Il prevenuto ora dovrà scontare la pena complessiva di 2 anni di reclusione. Con l’adozione del provvedimento odierno il Rom è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi