Pubblicato: mercoledì 21 agosto, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Venafro. Inquinamento, la Cgil: fondamentale la realizzazione della bretella di Ceppagna

Il sindaco di Venafro Alfredo Ricci, suo malgrado, la notizia dell’addio al progetto per la realizzazione della bretella di Ceppagna l’ha già avuta durante l’ultimo vertice alla prefettura di Isernia, convocato proprio per affrontare il problema dell’inquinamento sulla piana e nel centro abitato. Ulteriori conferme ora arrivano dal dipartimento infrastrutture della Cgil Molise: nonostante il via libera definitivo al progetto, di questo intervento in effetti non c’è traccia. Non è cioè previsto dal contratto di programma tra il ministero delle infrastrutture, la Regione e l’Anas. Eppure – è il parere di Lillina Brunetti e Leopoldo Di Filippo – questa opera apporterebbe indubbi vantaggi non solo alla collettività venafrana, in termini di riduzione dell’inquinamento da traffico urbano e in termini di vivibilità urbana, ma anche all’intero sistema di mobilità molisana ed extra regionale, agevolando gli spostamenti sull’asse Roma-Napoli. Al tempo stesso – sottolinea il sindacato di categoria – in una regione in ginocchio per mancanza di lavoro e per il blocco di cantieri e grandi opere, un’operazione del genere costituirebbe occasione di rilancio dell’occupazione nel settore edile, forse uno dei più martoriati dalla crisi. Darebbe inoltre una boccata d’ossigeno all’indotto. Della bretella di Ceppagna se ne parlerà il mese prossimo, durante un convengo che organizzerà la stessa Cgil con l’obiettivo di creare un momento di confronto e condivisione con le comunità locali, finalizzato a costruire un percorso chiaro che porti a compimento un progetto che risolverebbe tanti problemi in un’area provata dall’inquinamento ambientale e dagli effetti di una crisi economica che si trascina avanti da oltre un decennio.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi