Pubblicato: giovedì 25 luglio, 2019 - Tempo di lettura: 2 min.

I sindacati hanno formalizzato la richiesta di Consiglio regionale monotematico sul lavoro

CGIL, CISL e UIL hanno formalizzato, ieri, la richiesta una seduta monotematica del consiglio regionale sul tema del lavoro. I rappresentanti dei sindacati sono stati ricevuti dal presidente Micone e dai capigruppo in una pausa della riunione. Tra gli argomenti affrontati in aula, la mozione presentata dal consigliere Antonio Tedeschi sulla base delle dichiarazione rese sul ricorso promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri contro la Regione Molise per la dichiarazione di illegittimità costituzionale dell’art.32 della Legge di stabilità regionale. Il documento, è stato firmato dall’intera maggioranza e dai due consiglieri del Partito Democratico e dal Gruppo del Movimento 5 Stelle, ed è stato è stato votato all’unanimità. In sostanza la mozione mira a impegnare” il Presidente e la Giunta regionale ad adottare ogni tipo di azione istituzionale per limitare lo smaltimento, in Molise, di rifiuti speciali provenienti da fuori regione. La richiesta specifica – ha spiegato Tedeschi – è di verificare con l’Avvocatura regionale se sussistano le condizioni per resistere in giudizio contro il ricorso della Presidenza del Consiglio dei Ministri dinanzi alla Corte Costituzionale, facendo valere l’art. 32 della Costituzione, che tutela la salute come diritto fondamentale dell’individuo e il cosiddetto “Principio di Precauzione”, previsto dall’art. 191 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea. Con la mozione – ha concluso Tedeschi – si chiede l’impegno a portare in approvazione del Consiglio, la revisione dell’attuale Piano Regionale dei Rifiuti”.

L’assemblea, ha anche approvato all’unanimità un ordine del giorno di Micaela Fanelli firmato anche da Facciolla e Di Lucente, che mira ad estendere i benefici previsti dal bando per il sostegno alle imprese lattiero casearie anche ai produttori/trasformatori molisani di latte, inizialmente esclusi dalla misura. Cosi come chiesto dalle associazioni di categoria. Si impegna impegnato il Presidente Toma a rinviare l’apertura del termine iniziale per lo “sportello” dell’avviso pubblico relativo all’azione “Aiuti alle PMI per il rilancio produttivo dell’area di crisi complessa” – Sezione Quarta “Aiuti alle Imprese operanti nel Settore della produzione dei latticini al 16 settembre. Nel mentre si deve arrivare ad allargare la platea. Invine a maggioranza (13 voti favorevoli e 4 astenuti), è passato un ordine del giorno di Aida Romagnuolo, che chiede di commutare la medaglia di bronzo in medaglia d’oro al valor militare da assegnare all’avv. Giuseppe Laurelli e al Comune di Fornelli per l’eroica resistenza armata organizzata contro i tedeschi durante la seconda guerra mondiale, nell’ottobre del 1943. Il Consiglio inoltre si prefigge di indire, per il 4 ottobre di ogni anno, la “Giornata Regionale dei Martiri di Fornelli”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi