Pubblicato: giovedì 11 luglio, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Isernia. Aggredita e maltrattata dal suo ex e dal padre, denunciati dalla Squadra mobile

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Isernia hanno denunciato all’A.G. due persone di 83 e 54 anni, padre e figlio residenti in un paese della provincia pentra, per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni in danno della convivente di quest’ultimo.
La vittima, una donna di 47 anni, stanca dei continui soprusi e maltrattamenti da parte del compagno convivente, si era trasferita con i figli in un’altra abitazione.
Per recuperare i propri effetti personali, aveva concordato un appuntamento con l’ex compagno presso il vecchio domicilio ma, giunta sul posto, era stata aggredita e strattonata dall’anziano padre del convivente e costretta a ricorrere alle cure dei medici del Pronto Soccorso.
La donna si è rivolta alla Polizia di Stato e il personale della Squadra Mobile, formato ad accogliere con le modalità e le cautele previste nell’ascolto delle persone offese vulnerabili (cd. ascolto protetto che garantisce una corsia preferenziale di trattazione dei procedimenti in materia), ha raccolto il suo racconto, fornendole informazioni analitiche e complete circa gli strumenti (amministrativi o penali) previsti e circa le strutture della rete antiviolenza che danno supporto, anche legale, alle vittime.
Figlio e padre dovranno ora rispondere, rispettivamente, di maltrattamenti contro familiari e conviventi e di lesioni.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 


Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi