Pubblicato: mercoledì 10 luglio, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Dal Governo 129 milioni per i tratturi. Esulta Campodipietra

Tra i progetti approvati dal Governo nazionale e inseriti nel Contratto Istituzionale di Sviluppo per il Molise un posto di assoluta rilevanza è occupato dalla valorizzazione delle reti tratturali. Capofila del progetto è il Comune di Campodipietra a cui si sono associati altri 61 comuni su tutto il territorio regionale. Sono 129 i milioni assegnati dal Governo Conte per esaltare un patrimonio di storia, natura, benessere e arte che nel suo sviluppo complessivo attraversa più regioni. Stiamo parlando di tre itinerari: Lucera – Castel Di Sangro, Pescasseroli – Candela e Celano – Foggia. Un riconoscimento importante per il Comune di Campodipietra e per il sindaco Giuseppe Notartomaso promotore dell’iniziativa.

Tra gli obiettivi di una rete che si prefigge di valorizzare il territorio attraverso percorsi differenziati (ciclovie, ippovie e percorsipedonali), vi è anche quello di favorire la ricettività e l’esaltazione dei prodotti espressi dal territorio.

La fase di approvazione e stanziamento di risorse consentirà al progetto di decollare. Brevi sono i tempi previsti dal sindaco di Campodipietra.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 


Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi