Pubblicato: venerdì 24 maggio, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Ludopatia, contrasto e prevenzione: se ne parla al Pilla di Campobasso

L’ipocrisia di Stato, come noto, è concentrata in una formula: “Nuoce gravemente alla salute”. Oltre alle sigarette, sulle quali è apposta insieme ad immagini raccapriccianti, la si trova stampata anche sui biglietti “Gratta e Vinci”, oggetto di una delle più morbose tra le pratiche che, oltre alla salute, nuocciono gravemente al portafogli. La ludopatia, purtroppo, è una piaga dilagante e in crescita e da diverse parti si cerca di arginare il fenomeno della dipendenza da gioco. Il progetto “Punta in Alto”, promosso dall’associazione “Nuovi Orizzonti” e realizzato con fondi provenienti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, mira proprio a questo, ad una presa di coscienza del problema ed alla messa in campo di azioni di prevenzione e contrasto attraverso il coinvolgimento delle scuole e degli studenti. In tale ambito, tra le 23 scuole selezionate in dieci regioni,si è inserito l’Istituto “Leopoldo Pilla” di Campobasso.

Al progetto, in tutta Italia, partecipano circa 22mila studenti, con l’obbiettivo di intercettare le famiglie in condizioni di disagio. La ludopatia, infatti,sembra coinvolgere circa un terzo degli studenti minorenni che frequentano le scuole superiori. Ad essere coinvolti, nella popolazione scolastica, sono soprattutto gli istituti professionali con una incidenza del 23% sugli studenti di sesso maschile e del 10% circa tra quello femminile. Slot machine e videopoker sono i principali fattori di dipendenza sempre tra gli studenti. Diventa quindi urgente intervenire per rendere i ragazzi consapevoli di quelli che sono i rischi delle dipendenze da gioco. A tal fine sabato 25 maggio, dalle 9 alle 12:30,gli studenti del Pilla saranno protagonisti di una giornata improntata alla comunicazione dei risultati acquisiti attraverso il progetto “Punta in Alto”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 


Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi