Pubblicato: venerdì 03 maggio, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese In Molise solo una Bandiera Blu: se l’aggiudica Campomarino

Per il secondo anno consecutivo in Molise sventolerà una sola bandiera blu. Quella di Campomarino che per il settimo anno di fila si è aggiudicata il prestigioso vessillo della Fee, garanzia di acque cristalline, ma anche di servizi intesi a 360 gradi, compresi quello della raccolta differenziata, dell’accessibilità per i disabili, di un corretto funzionamento degli impianti di depurazione. Dopo la clamorosa esclusione dello scorso anno, per il 2019 il Comune di Termoli ha preferito non presentare domanda, evidentemente perché c’è ancora da risolvere in maniera definitiva la questione del depuratore. Restano ancora a bocca asciutta Montenero di Bisaccia e Petacciato. Il sindaco di Petacciato Roberto di Pardo ha già chiesto un incontro con la Fee per capire i motivi del diniego. “Come facciamo a rimediare se non conosciamo le cause della mancata assegnazione?” ha commentato a Telemolise. “Intanto già nelle prossime settimane verrà sistemata la questione dei servizi igienici” ha aggiunto il sindaco. Sono 183 i Comuni italiani che hanno ottenuto la bandiera blu, 8 in più rispetto al 2018, con 12 nuovi ingressi per complessive 385 spiagge e 72 approdi turistici. In testa c’è la Liguria che guida la classifica nazionale con 30 località e tre nuovi ingressi, segue la Toscana con 19 assegnazioni e la Campania 18. Poi le Marche con 15, la Sardegna con 14 la Puglia con 13. Il vicino Abruzzo si è guadagnato 10 bandiere.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi