Pubblicato: venerdì 26 aprile, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Frosolone. Cagnolino abbandonato lungo la strada, salvato dai Carabinieri

Una storia a lieto fine per un cucciolo di cane, che girovagava pericolosamente lungo la strada che attraversa il comune di Frosolone. E’ stata una pattuglia dei Carabinieri della citata Stazione a trarre in salvo il cagnolino che rischiava seriamente di rimanere schiacciato dai veicoli che sfrecciavano lungo l’arteria stradale. Il piccolo cagnolino, davvero miracolato, è stato portato in caserma, dove ancora tremante ha terminato la sua odissea tra una ciotola di latte e tante coccole. Per le prime cure del caso è stato anche richiesto l’intervento da parte dei Carabinieri di un medico veterinario.

Venafro. Guida in stato di ebrezza, controlli dei Carabinieri durante le feste
Prosegue l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Venafro, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio, finalizzati, oltre alla prevenzione dei reati in genere, anche alla sicurezza stradale, sia sulle principali arterie che nei centri abitati. Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno proceduto al controllo di un giovane, fermato alla guida di un’autovettura. Lo stesso, in evidente stato di alterazione psicofisica, è stato sottoposto al test con l’etilometro, con cui si riscontrava un tasso alcolemico superiore al limite massimo consentito dalla legge. Nei confronti dell’automobilista è scattata così una denuncia alla Procura della Repubblica di Isernia per guida in stato di ebrezza alcolica ed il ritiro della patente di guida.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 


Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi