Pubblicato: domenica 17 marzo, 2019 - Tempo di lettura: 3 min.

PD in cerca di unità interna e di alleati. Facciolla si schiera con gli editori in crisi, ripropone Battista e Sbrocca ma Durante vuole le primarie

DI GIOVANNI MINICOZZI

Con la prima riunione dell’assemblea regionale del Pd tenutasi all’ hotel Rinascimento di Campobasso è partita l’era del nuovo segretario Vittorino Facciolla scelto a maggioranza dagli elettori delle primarie. Obiettivi dichiarati dal neo segretario: Unità del Partito e coinvolgimento delle minoranze negli organismi dirigenti, segreteria compresa.

Il primo Atto dell’assemblea regionale è stato quello della nomina del Presidente e della direzione del Partito.

A dire il vero ,al di là dei buoni propositi, l’auspicata unità non c’è stata ed è stato eletto Presidente l’ex segretario dei Ds Pardo Antonio D’Alete, votato dai trentacinque componenti dell’assemblea in quota a Vittorino Facciolla. L’assemblea è composta da sessanta persone elette nelle primarie più i tre candidati alla segreteria, ovvero Vittorino Facciolla, Michele Durante e Stefano Buono, più i sette rappresentanti della commissione congressuale .

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese

Le minoranze invece si sono unite tra loro e per la Presidenza hanno votato Stefano Buono che ha incassato ventiquattro voti e, dunque, è stato sconfitto dal neo Presidente D’Alete. Alla vice presidenza sono stati eletti Alessandra Salvatore per Michele Durante , Michele Ventresca per Stefano Buono e Lordnzo Coia per la maggioranza. Eletti anche trentuno componenti della direzione regionale così suddivisi : diciassette in quota Facciolla, dieci a Michele Durante e quattro a Stefano Buono. Completato l’ organigramma del gruppo dirigente la discussione si è concentrata sulle iniziative da intraprendere per rilanciare il Pd.

Anche su questo versante le posizioni sono state abbastanza articolate tra chi vuole ripartire nel segno della continuità con il passato, seppur riveduta e corretta, e chi chiede totale discontinuità. L’argomento che divide ulteriormente sono le prossime elezioni amministrative e in particolare la scelta dei candidati a sindaco nelle città di Campobasso e di Termoli. Vittorino Facciolla non fa mistero di voler dare l’opportunità agli uscenti Antonio Battista e Angelo Sbrocca di poter giocare la partita per il secondo mandato anche se ha dichiarato la sua disponibilità a confrontarsi con posizioni diverse.

“Sia lo Statuto sia il buon senso danno la possibilità ai due sindaci delle città maggiori che hanno ben operato di essere ricandidati senza alcun ricorso alle primarie perché hanno svolto un solo mandato” – ha dichiarato Facciolla.

Michele Durante, invece, chiede espressamente le elezioni primarie nelle due città maggiori per scegliere i rispettivi candidati a sindaco.

Nei prossimi giorni si terrà il confronto tra le parti ma appare chiaro che la maggioranza del PD confermerà la candidatura per Antonio Battista e per Angelo Sbrocca. Per altro il tempo stringe, considerato che si voterà il prossimo 26 maggio, e lo spazio per le primarie non ci sarà.

Infine per completare gli organismi dirigenti del Pd Vittorino Facciolla dovrà nominare i componenti della segreteria regionale e, in tale organismo, vuole inserire anche i rappresentanti delle minoranze e i segretari delle tre federazioni.

Da quanto è dato sapere, però, la mozione che fa capo a Michele Durante non intende accettare una gestione unitaria.

Vittorino Facciolla ha preso posizione anche sulla drammatica crisi dell’editoria :

“Quello che sta accadendo non è normale perché gli organi di stampa devono poter ricevere il sostegno pubblico per poter continuare ad informare correttamente i cittadini in totale libertà e nello spirito dell’articolo 21 della Costituzione” ha dichiarato il neo segretario del Partito Democratico.

Vogliamo solo ricordare che negli anni passati a fare approvare una legge iniqua e discriminatoria per l’editoria fu proprio il Governatore del centrosinistra Paolo Di Laura Frattura.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi