Pubblicato: giovedì 21 febbraio, 2019 - Tempo di lettura: 2 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Donna isernina rapinata, i Carabinieri arrestato il presunto autore

Un’ordinanza di custodia cautelare di applicazione degli arresti domiciliari è stata eseguita nel pomeriggio di ieri dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia nei confronti di un 20enne di origini napoletane ma residente in questo centro, ritenuto l’autore di una rapina avvenuta in una strada principale locale la sera del 17 gennaio u.s., ai danni di una donna isernina. Le indagini, condotte dal citato Nucleo e coordinate dalla Procura della Repubblica di Isernia, furono avviate prontamente, allorquando la vittima, fortemente scossa per quanto le era appena accaduto, chiedeva aiuto ai Carabinieri che intervennero immediatamente sul posto avviando la raccolta di preziosi elementi investigativi. La donna aveva raccontato ai militari di essere stata strattonata da uno sconosciuto che le aveva asportato con violenza la borsa che conteneva una somma di denaro non ingente. Aveva inoltre fornito una dettagliata descrizione ai Carabinieri del suo aggressore che, dopo averla derubata, l’aveva scaraventata a terra prima di fuggire. I militari, attraverso gli indizi raccolti, nonché dalla visione delle telecamere di videosorveglianza ubicate nella zona, sono riusciti a individuare l’indagato e proporne la custodia cautelare all’A.G.. Il soggetto, rintracciato dai Carabinieri in una zona della provincia dell’Aquila, è stato ristretto agli arresti domiciliari in provincia di Isernia, per il reato di rapina su ordinanza del G.I.P. del Tribunale di Isernia.

Isernia: Alcoltest rifiutato dopo l’incidente, scatta la denuncia da parte dei Carabinieri
Nelle ultime ore i Carabinieri della Compagnia di Isernia hanno eseguito mirati controlli straordinari sulle strade per contrastare il pericoloso fenomeno della guida sotto l’effetto dell’alcol. Un uomo residente in provincia si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti mediante l’etilometro. L’automobilista, a seguito di un incidente stradale senza feriti avvenuto in questo centro, ha rifiutato l’alcoltest. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia lo hanno quindi denunciato. Il reato imputatogli è quello di rifiuto di sottoporsi all’accertamento di stato di ebrezza alcolica. Al 30enne è stata inoltre ritirata la patente di guida e l’autovettura affidata al proprietario.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi