Pubblicato: giovedì 30 Aprile, 2015 - Tempo di lettura: 1 min.

Isernia. Spacciatrice evade dai domiciliari, rintracciata e denunciata dalla Polizia

La Polizia di Stato della Questura di Isernia continua nella sua attività di controllo straordinario del territorio nel capoluogo e nella provincia, finalizzato principalmente al contrasto del fenomeno dei reati predatori e della criminalità diffusa. Negli ultimi giorni sono stati effettuati 40 posti di controllo nel corso dei quali sono state identificate 350 persone, di cui 93 con precedenti penali a carico e controllati 210 veicoli. Sono state, inoltre, contestate 20 infrazioni al Codice della Strada con il ritiro di 4 documenti di circolazione e due veicoli sono stati sottoposti a fermo amministrativo poiché non in regola con le norme del Codice della Strada. Nel contesto di tale attività, l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura ha rintracciato presso la locale Stazione Ferroviaria una straniera, di nazionalità marocchina, di 37 anni, che, da un controllo presso la Banca dati Interforze, risultava sottoposta a regime di detenzione domiciliare per spaccio di sostanze stupefacenti; la stessa, pertanto, è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per evasione. Il citato Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso pubblico ha, inoltre, fermato ed accompagnato presso gli Uffici della Questura due stranieri di nazionalità rumena, allontanatisi dal campo profughi di Capua (CE), poiché a loro carico risultava un provvedimento di rintraccio. La Divisione Anticrimine ha, infine, notificato 3 Avvisi Orali, emessi dal Questore di Isernia a carico di pregiudicati isernini.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi