Pubblicato: venerdì 28 Febbraio, 2014 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Crisi Ittierre, Muccio: Intervenga la Regione, altrimenti Isernia e il Molise moriranno

“L’Ittierre e l’intero comparto tessile sono una priorità per il Molise. Isernia e il resto della Regione rischiano un vero e proprio impoverimento di risorse lavorative, con conseguenze drammatiche nel tessuto sociale e imprenditoriale”. Con questo messaggio Giovanni Muccio, responsabile del movimento del Guerriero Sannita, invita il presidente della Regione Paolo Di Laura Frattura a intervenire in prima persona, andando oltre “le belle parole che cozzano con una realtà drammatica. Far finta che tutto vada bene mentre giovani e famiglie continuano a emigrare non serve”, ha detto ancora Muccio. Qualcosa del genere lo diranno lunedì anche i dipendenti della Ittierre. Non convinti dalla proposta della Ikf saranno davanti alla sede della giunta per chiedere alla Regione di assumersi le proprie responsabilità. Provare a fare pressing non costa nulla, ma non si sa fino a che punto possa servire andare a Campobasso, visto che la regione il 31 ottobre scorso di fatto se n’è lavata le mani, evitando di pagare la fideiussione. Probabilmente sarebbe stata questa la scialuppa di salvataggio per la Ittierre, mentre oggi più realisticamente bisogna accontentarsi di un più modesto salvagente proposto da Ikf. A maggior ragione perché attualmente è l’unica soluzione in campo. Tra l’altro la richiesta di documentazione integrativa alla proposta di concordato da parte del giudice lascia presagire che il piano industriale non sia affatto campato in aria. In ogni caso il consiglio d’amministrazione della Ittierre è aperto anche ad altre soluzioni, ha detto Lucio Di Gaetano (consigliere d’amministrazione dell’azienda di Pettoranello) durante il confronto con i dipendenti che si è tenuto al Comune di Isernia, su iniziativa del sindaco Luigi Brasiello

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi