Sport – Il Giornale del Molise https://www.ilgiornaledelmolise.it Il quotidiano a portata di mouse Fri, 29 May 2020 13:53:23 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.4.1 Serie A ecco il calendario https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/serie-a-ecco-il-calendario/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=serie-a-ecco-il-calendario https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/serie-a-ecco-il-calendario/#respond Fri, 29 May 2020 13:53:23 +0000 http://www.ilgiornaledelmolise.it/?p=145344 Come detto ieri dal 20 giugno riparte ufficialmente il campionato. La Serie A ricomincia dai quattro recuperi della 25ma giornata, che si giocheranno sabato 20 e domenica 21 giugno. Dal turno infrasettimanale del 23 e del 24 giugno si procede con la 27 giornata e poi tutte le altre. Queste tutte le date e il calendario,

RECUPERI 25ma GIORNATA,  Sabato 20 e domenica 21 giugno

Atalanta-Sassuolo
Inter-Sampdoria
Torino-Parma
Verona-Cagliar

27ma GIORNATA, Martedì 23 e mercoledì 24 giugno

Atalanta-Lazio
Bologna-Juventus
Fiorentina-Brescia
Genoa-Parma
Inter-Sassuolo
Lecce-Milan
Roma-Sampdoria
Spal-Cagliari
Torino-Udinese
Verona-Napoli

28ma GIORNATA, Sabato 27 e domenica 28 giugno

Brescia-Genoa
Cagliari-Torino
Juventus-Lecce
Lazio-Fiorentina
Milan-Roma
Napoli-Spal
Parma-Inter
Sampdoria-Bologna
Sassuolo-Verona
Udinese-Atalanta

29ma GIORNATA, Martedì 30 giugno e mercoledì 1 luglio

Atalanta-Napoli
Bologna-Cagliari
Fiorentina-Sassuolo
Genoa-Juventus
Inter-Brescia
Lecce-Sampdoria
Roma-Udinese
Spal-Milan
Torino-Lazio
Verona-Parma

30ma GIORNATA, Sabato 4 e domenica 5 luglio

Brescia-Verona
Cagliari-Atalanta
Inter-Bologna
Juventus-Torino
Lazio-Milan
Napoli-Roma
Parma-Fiorentina
Sampdoria-Spal
Sassuolo-Lecce
Udinese-Genoa

31ma GIORNATA, Martedì 7 e mercoledì 8 luglio

Atalanta-Sampdoria
Bologna-Sassuolo
Fiorentina-Cagliari
Genoa-Napoli
Lecce-Lazio
Milan-Juventus
Roma-Parma
Spal-Udinese
Torino-Brescia
Verona-Inter

32ma GIORNATA, Sabato 11 e domenica 12 luglio

Brescia-Roma
Cagliari-Lecce
Fiorentina-Verona
Genoa-Spal
Inter-Torino
Juventus-Atalanta
Lazio-Sassuolo
Napoli-Milan
Parma-Bologna
Udinese-Sampdoria

33ma GIORNATA, Martedì 14 e mercoledì 15 luglio

Atalanta-Brescia
Bologna-Napoli
Lecce-Fiorentina
Milan-Parma
Roma-Verona
Sampdoria-Cagliari
Sassuolo-Juventus
Spal-Inter
Torino-Genoa
Udinese-Lazio

34ma GIORNATA, Sabato 18 e domenica 19 luglio

Brescia-Spal
Cagliari-Sassuolo
Fiorentina-Torino
Genoa-Lecce
Juventus-Lazio
Milan-Bologna
Napoli-Udinese
Parma-Sampdoria
Roma-Inter
Verona-Atalanta

35ma GIORNATA, Martedì 21 e mercoledì 22 luglio

Atalanta-Bologna
Inter-Fiorentina
Lazio-Cagliari
Lecce-Brescia
Parma-Napoli
Sampdoria-Genoa
Sassuolo-Milan
Spal-Roma
Torino-Verona
Udinese-Juventus

36ma GIORNATA, Sabato 25 e domenica 26 luglio

Bologna-Lecce
Brescia-Parma
Cagliari-Udinese
Genoa-Inter
Juventus-Sampdoria
Milan-Atalanta
Napoli-Sassuolo
Roma-Fiorentina
Spal-Torino
Verona-Lazio

37ma GIORNATA, Martedì 28 e mercoledì 29 luglio

Cagliari-Juventus
Fiorentina-Bologna
Inter-Napoli
Lazio-Brescia
Parma-Atalanta
Sampdoria-Milan
Sassuolo-Genoa
Torino-Roma
, -Lecce
Verona-Spal

38ma GIORNATA, Sabato 1 e domenica 2 agosto

Atalanta-Inter
Bologna Torino
Brescia-Sampdoria
Genoa-Verona
Juventus-Roma
Lecce-Parma
Milan-Cagliari
Napoli-Lazio
Sassuolo-Udinese
Spal-Fiorentina

 

]]>
https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/serie-a-ecco-il-calendario/feed/ 0
CUS Molise, Barrichello ancora a disposizione di mister Sangnario https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/cus-molise-barrichello-ancora-a-disposizione-di-mister-sangnario/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=cus-molise-barrichello-ancora-a-disposizione-di-mister-sangnario https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/cus-molise-barrichello-ancora-a-disposizione-di-mister-sangnario/#respond Fri, 29 May 2020 12:07:22 +0000 http://www.ilgiornaledelmolise.it/?p=145330 La sua riconferma era nell’area Matheus Barichello anche nella prossima stagione indosserà la maglietta del Cus Molise. Il giocatore brasiliano, corteggiato da molti club,  non ha avuto dubbi e per il secondo terzo anno consecutivo ha scelto di sposare il progetto dei molisani. La conferma di Barrichello è la seconda in ordine di tempo, il primo a prolungare il contratto è stato il  capitano Di Stefano. Proprio intorno a loro mister Sanginario allestire il  roster per affrontare il secondo campionato di serie A2 consecutivo.

Il brasiliano ha commentato la sua scelta: “Sono molto contento di questa conferma – esordisce con il sorriso Barichello – perché vesto ormai da tre anni questa maglia e mi sento parte integrante del gruppo”.
Per te sono arrivate anche altre offerte ma hai preferito restare a Campobasso.
“Sì, è vero, sono arrivate delle offerte, anche da club di serie A ma dopo tanti anni vissuti con questa società ci siamo seduti a tavolino io, la mia famiglia e la dirigenza e abbiamo deciso di continuare insieme. Al Cln Cus Molise mi sento a casa, ho la fiducia da parte di tutti e questo mi permette di lavorare sereno e rendere al massimo. Conosco la serietà della società, dei miei compagni di squadra, del mister e di tutto lo staff tecnico. Qui ci sono persone straordinarie e grandi professionisti, per questo ho deciso di non lasciare Campobasso e il Molise”.
La società ha deciso di riparte dalla vecchia guardia come conferma anche l’accordo raggiunto con capitan Di Stefano.
“Sono felice che sia rimasto con noi, è il nostro faro. La squadra ha già dimostrato, nella sua prima stagione in A2, di potersi togliere delle belle soddisfazioni e anche per questo motivo non è stato difficile proseguire questa avventura con il Circolo La Nebbia Cus Molise”.
E’ stata anche per te la prima stagione in serie A2, che idea ti sei fatto del campionato?
“Come ho detto in precedenza la nostra squadra ha dimostrato di poter dire la sua in questo campionato e anche il prossimo anno ci faremo trovare pronti, decisi se possibile, a fare ancora meglio rispetto alla passata stagione. Il livello del campionato è sicuramente alto con squadre importanti e giocatori di valore. Sono certo che lavorando così come abbiamo fatto potremo divertirci ancora”.

]]>
https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/cus-molise-barrichello-ancora-a-disposizione-di-mister-sangnario/feed/ 0
Basket A2, Rachele Porcu saluta La Molisana per approdare al Faenza https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/basket-a2-rachele-porcu-saluta-la-molisana-per-approdare-al-faenza/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=basket-a2-rachele-porcu-saluta-la-molisana-per-approdare-al-faenza https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/basket-a2-rachele-porcu-saluta-la-molisana-per-approdare-al-faenza/#respond Fri, 29 May 2020 11:53:47 +0000 http://www.ilgiornaledelmolise.it/?p=145326 La playmaker teramana Rachele Porcu ha salutato Campobasso per sposare il progetto del Faenza. Due stagioni in rossoblù per Rachele Porcu che ha totalizzato 382 punti e 310 assist in 54 gare disputate. La Molisana Basket Campobasso attende di conoscere le decisione della Lega per progettare il futuro. Sul sito del Faenza le dichiarazioni a caldo della nuova giocatrice delle emiliana: “Avevo già notato il progetto che Faenza stava portando avanti in queste ultime stagioni e parlando con il Presidente ho avuto la conferma degli obbiettivi ambiziosi e della serietà della società. Quando è arrivata la chiamata è stato un onore e non ho avuto minimamente dubbi. Spero di poter portare qualcosa in più ad una squadra già forte e ben costruita e poterci togliere tante soddisfazioni. Ora semplicemente non vedo l’ora di iniziare!”

A proposito degli appuntamenti social con La Molisana domani a partire dalle 15 live sulla pagina istagram dei Fiori D’Acciaio l’allenatore della Nazionale Italiana di Basket Femminile Andrea Capobianco.

]]>
https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/basket-a2-rachele-porcu-saluta-la-molisana-per-approdare-al-faenza/feed/ 0
Atletica, campo Nicola Palladino a pochi giorni dalla riapertura regna il degrado https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/atletica-campo-nicola-palladino-a-pochi-giorni-dalla-riapertura-regna-il-degrado/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=atletica-campo-nicola-palladino-a-pochi-giorni-dalla-riapertura-regna-il-degrado https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/atletica-campo-nicola-palladino-a-pochi-giorni-dalla-riapertura-regna-il-degrado/#respond Fri, 29 May 2020 11:45:30 +0000 http://www.ilgiornaledelmolise.it/?p=145322 Il campo di atletica leggera Nicola Palladino versa veramente in condizioni di allarmante degrado. Non è stato mai fortunato l’impianto di Contrada Fontanavecchia, fin dalla sua inaugurazione avvenuta più di 50 anni fa,esattamente nella primavera del 1966. Problemi strutturali per anni hanno devastato la struttura delle piste,con una frana che per lunghissimo tempo ha interessato la curva più lontana dagli spogliatoi. Risolta finalmente questa problematica,ora è soprattutto la manutenzione che preoccupa tutti gli utenti. La situazione al momento è la seguente,il campo è aperto solo per gli atleti di rilevante interesse. Ma il prossimo 3 giugno è prevista la riapertura per tutti,la mattina per chiunque vorrà approfittarne per praticare attività sportiva,il pomeriggio solo per le Società Sportive,che potranno riprendere così gli allenamenti.Naturalmente secondo le modalità che dovranno essere stabilite di concerto con le autorità istituzionali per l’emergenza sanitaria che ha coinvolto anche il mondo dello sport e delle sue strutture. In attesa,lo stato dell’impianto Nicola Palladino è di assoluto degrado.

Erbacce dovunque,siepi che si sono create uno spazio che non avevano,spogliatoi abbandonati e con evidenti segnali di allarme igienico-sanitario. Una situazione pesante,che non fa di certo onore all’amministrazione comunale di Campobasso,che dovrebbe gestire direttamente il campo con tutti i suoi annessi. In realtà l’assessore allo sport Luca Praitano ha promesso ai rappresentanti delle Società di essere pronto ad intervenire per restituire dignità ad un impianto che ha dovuto attraversare problemi,come dicevamo,di vario genere. Ed allora che intervenga,perché probabilmente è arrivato il momento. In attesa di mettere in cantiere il bando per l’assegnazione della gestione a qualche Società,anche se in realtà l’unica che potrebbe essere interessata è la Fidal,perché si tratta di un impianto difficile da gestire per una serie di considerazioni oggettive e pratiche.  Ma il Comune ha il dovere di preservarne l’integrità,essendo un patrimonio immobiliare di sua proprietà.

di Antonio di Lallo

]]>
https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/29/atletica-campo-nicola-palladino-a-pochi-giorni-dalla-riapertura-regna-il-degrado/feed/ 0
Ufficiale riparte la serie A, 20 giugno in campo https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/ufficiale-riparte-la-serie-a-20-giugno-in-campo/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=ufficiale-riparte-la-serie-a-20-giugno-in-campo https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/ufficiale-riparte-la-serie-a-20-giugno-in-campo/#respond Thu, 28 May 2020 19:13:26 +0000 http://www.ilgiornaledelmolise.it/?p=145298 La Serie A riparte ufficialmente,  Spadafora: “E’ giusto che riparta anche il calcio come tutta l’Italia”. Dopo la riunione  durante l’intera giornata tra i vertici dello sport e del Governo, ma soprattutto dopo due mesi di dialoghi è arrivata la decisione definitiva. Il campionato di Serie A riprenderà il 20 giugno, mentre prima si giocherà la manifestazione tricolore. Il 13 e il 14 giugno ci saranno le semifinali di Coppa tra Juventus e Milan così come tra Napoli e Inter, mentre il 17 giugno ci sarà la finale di Coppa Italia, il giorno 20 giugno inizierà il campionato.

Il Ministro Spadafora ha anche comunicato che esiste un piano B e un piano C per il campionato in caso di nuova sospensione: “Non bisogna dimenticare che siamo in una situazione di emergenza. Quindi in caso di problemi o ritorno di un’ondata di contagi importante, la Serie A se fosse sospesa nuovamente avrebbe già due piani alternativi. Il primo piano alternativo – il piano B – è di giocare playoff e playout per finire il campionato, mentre il secondo piano alternativo è di cristallizzare la classifica e considerare quei risultati come quelli finali della competizione. Ma la speranza è di riuscire a completare regolarmente la Serie A”, conclude il Ministro.

]]>
https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/ufficiale-riparte-la-serie-a-20-giugno-in-campo/feed/ 0
Atteso il verdetto per la ripresa della Serie A. In Lega Pro e Serie D la Figc dovrà valutare le proposte https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/atteso-il-verdetto-per-la-ripresa-della-serie-a-in-lega-pro-e-serie-d-la-figc-dovra-valutare-le-proposte/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=atteso-il-verdetto-per-la-ripresa-della-serie-a-in-lega-pro-e-serie-d-la-figc-dovra-valutare-le-proposte https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/atteso-il-verdetto-per-la-ripresa-della-serie-a-in-lega-pro-e-serie-d-la-figc-dovra-valutare-le-proposte/#respond Thu, 28 May 2020 13:33:17 +0000 http://www.ilgiornaledelmolise.it/?p=145279 Per il calcio di serie A è arrivato il giorno della verità. Oggi il verdetto, probabilmente in serata, sulla ripresa o meno del campionato. I vertici del pallone (Figc, Lega Serie A, Lega B, Lega Pro, Dilettanti, Aic, Aia) si riuniranno con il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, un incontro programmato da tempo dal quale probabilmente arriverà il fatidico sì per la ripartenza del campionato. Gravina ha sottolineato che lo stop totale comporterebbe un danno irreparabile per il movimento italiano “Abbiamo già perso 500 milioni” così il numero 1 della Figc agli organi di stampa. Insomma il semaforo verde dovrebbe arrivare, anche se il condizionale è d’obbligo, anche in considerazione della vicenda legata alla presunta positività al Covid da parte di un membro dello staff del Bologna. Caso smentito questa mattina, ma in linea di massima è bastato un piccolo allarme per minare il sistema. Nell’incontro di oggi quarantena e diritti tv restano i veri nodi da sciogliere, in particolare il rapporto complesso con i broadcaster. Sulla possibile ripresa, l’ipotesi che resta concreta è quella del 13 giugno e infrasettimanale 3 giorni dopo. Insomma ripartire col calcio giocato il prossimo 13 giugno, data indicata per i recuperi della 25^ giornata. A seguire, a cascata, tutti gli altri turni di campionato come da programma a partire dall’infrasettimanale del 16-17-18 giugno. In questo modo e senza eventuali contrattempi, il campionato finirebbe entro luglio lasciando spazio anche alla Coppa Italia (29 luglio e 2 agosto). Oppure iniziare con il ritorno delle semifinali di coppa Italia il 13 giugno e poi far ripartire il torneo di serie A. Nel Consiglio di Lega si è parlato anche degli eventuali orari in cui giocare le restanti gare di Serie A. Inizialmente i calciatori si sono opposti allo slot delle 16.30 proposto dalla Lega, mentre era arrivato l’ok per le altre due fasce alle 18.45 e alle 21.

In attesa della serie A ricordiamo che il prossimo Consiglio federale della FIGC, previsto ad inizio giugno, dovrà dare risposte importanti alla Lega Pro e alla Lnd per la conclusione dei rispettivi campionati. Dopo i primi verdetti, Lega Pro da chiudere sul campo e Serie D chiusa definitivamente, le due leghe hanno varato le loro proposte per la Figc.  La Lega Pro intende ribadire l’impossibilità di chiudere il campionato con la volontà di scendere in campo solo con playoff e playout. Per quanto riguarda le promozioni, la proposta è di mandare in B le prime tre in classifica: Monza, Vicenza e Reggina. Sui play off,molte squadre hanno una partita in meno, quindi la Figc deve chiarire se si congela la classifica o se si fa la media punti, ma non è esclusa una formula con meno squadre e un’eliminazione diretta fino alla finale e qualche turno saltato per le seconde e le terze. Sulle retrocessioni la Lega Pro propone di far retrocedere le ultime tre e giocare i playout. La Lnd invece ha deciso solo per la Serie D, mentre per i Comitati Regionali come detto anche dal Presidente Di Cristinzi si attende la linea ufficiale per poi procedere. La proposta è quella di promuovere le 9 prime classificate: Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris, Bitonto e Palermo. Con le comprensibili recriminazioni di seconde in classifica come Campobasso, Prato e Foggia che duellavano per il sorpasso. Stesso criterio in coda, con le 4 retrocessioni a girone scritte classifiche alla mano, senza contare le partite da recuperare. Detto questo la protesta è già in atto, come abbiamo detto ieri con un gruppo di 31 (al momento) società che hanno scritto alla Figc promettendo diffide legali. Vediamo cosa si deciderà, in tal senso, aggiungiamo noi, è chiaro ormai da tempo che qualsiasi decisione sarà presa, si prospettano comunque ricorsi e battaglie in ogni sede.

]]>
https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/atteso-il-verdetto-per-la-ripresa-della-serie-a-in-lega-pro-e-serie-d-la-figc-dovra-valutare-le-proposte/feed/ 0
Special Olympics: i giochi estivi di Varese in versione on-line https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/special-olympics-i-giochi-estivi-di-varese-in-versione-on-line/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=special-olympics-i-giochi-estivi-di-varese-in-versione-on-line https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/special-olympics-i-giochi-estivi-di-varese-in-versione-on-line/#respond Thu, 28 May 2020 11:18:03 +0000 http://www.ilgiornaledelmolise.it/?p=145262 I giochi nazionali estivi Special Olympics in programma a Varese sono stati annullati. In sostituzione sono stati organizzati dei giochi virtuali, il Cus Molise, grazie alla sua atleta Special, Paola Giorgetta, è stato in prima linea. L’ atleta di Montemitro si è cimentata nella gara di bocce dove è riuscita a totalizzare 46 punti. La manifestazione terminerà ufficialmente alla fine del mese e una volta dichiarati chiusi i giochi tutti i partecipanti riceveranno una medaglia ricordo della kermesse e un pacco gara (come se i giochi si fossero svolti regolarmente a Varese). Il modello Italia, tra l’altro, è stato ‘copiato’ anche da altre nazioni. “E’ stato qualcosa di straordinario – afferma Franco Giorgetta, papà di Paola – un evento emotivamente coinvolgente. E’ stata una manifestazione, seppur non dal vivo, che ha riscosso un grandissimo successo, preceduta da tanti incontri online, utili a preparare l’evento. E’ stato un modo per Paola e per tutti gli atleti, Special, di passare in maniera divertente e costruttiva un po’ di tempo. Siamo felici di questo”.

]]>
https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/special-olympics-i-giochi-estivi-di-varese-in-versione-on-line/feed/ 0
Basket, Eurolega e Eurocup non si scende più sul parquet https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/basket-eurolega-e-eurocup-non-si-scende-piu-sul-parquet/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=basket-eurolega-e-eurocup-non-si-scende-piu-sul-parquet https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/basket-eurolega-e-eurocup-non-si-scende-piu-sul-parquet/#respond Thu, 28 May 2020 11:10:03 +0000 http://www.ilgiornaledelmolise.it/?p=145259

Annullate le competizioni internazionali della palla a spicchi, si programma già la prossima edizione con le stesse squadre. Niente Eurolega  e Eurocup non ci erano le condizioni per riprendere l’attività. Definite le date per la stagione 2020/2021 per l’Eurolega  inizio teoricamente programmato per il 1 ottobre, restano da sciogliere i dubbi in merito agli spostamenti tra le nazioni. Prenderanno parte alla prossima edizione le  stesse 18 squadre che erano in gara in questa stagione per l’Italia sul parquet Milano. Stesso discorso per l’Eurocup le squadre qualificate per i quarti di finale avranno un posto garantito nella prossima edizione che dovrebbe partire il 30 settembre, insieme a 16 squadre scelte secondo i criteri di piazzamento nei rispettivi campionati. In virtù di questa decisione oltre alla Virtus Bologna, propostasi a ECA come riserva in caso di vacanze in Eurolega, sarà in lizza anche la Reyer Venezia che era pronta a chiedere una wild card.

]]>
https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/basket-eurolega-e-eurocup-non-si-scende-piu-sul-parquet/feed/ 0
Cus Molise, Giorgetta protagonista degli smart game nelle Bocce https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/cus-molise-giorgetta-protagonista-degli-smart-game-nelle-bocce/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=cus-molise-giorgetta-protagonista-degli-smart-game-nelle-bocce https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/cus-molise-giorgetta-protagonista-degli-smart-game-nelle-bocce/#respond Thu, 28 May 2020 10:03:33 +0000 http://www.ilgiornaledelmolise.it/?p=145251 Anche lo Special Olympics è stato costretto a rivedere i suoi programmi a causa della pandemia da COVID 19. I giochi nazionali estivi in programma a Varese sono infatti stati annullati. Ma i vertici di Special Olympics Italia hanno dato la possibilità agli atleti di essere comunque protagonisti organizzando gli Smart Game: giochi da svolgere a casa. Quindici discipline previste per un totale di 4800 protagonisti in tutta Italia. Ed anche il Cus Molise, grazie alla sua atleta Special, Paola Giorgetta, è stato in prima linea. La valida atleta di Montemitro che ha portato sempre in alto i colori del Cus e di tutta la regione, si è cimentata nella gara di bocce in un circuito ideato e costruito nel salotto di casa grazie al prezioso contributo dei suoi genitori. Dopo l’apertura ufficiale degli Smart Game avvenuta il 10 maggio con il giuramento dell’atleta Special e l’accensione della fiaccola, il giorno successivo si è partiti con le gare. E la Giorgetta è riuscita a totalizzare 46 punti. La manifestazione terminerà ufficialmente alla fine del mese e una volta dichiarati chiusi i giochi tutti i partecipanti riceveranno una medaglia ricordo della kermesse e un pacco gara (come se i giochi si fossero svolti regolarmente a Varese).

Un’iniziativa lodevole che ha avuto il parere favorevole tra gli altri, anche del presidente mondiale Shriver, nipote di Kennedy, che si è complimentato con il presidente nazionale Moratti. Il modello Italia, tra l’altro, è stato ‘copiato’ anche da altre nazioni. “E’ stato qualcosa di straordinario – afferma Franco Giorgetta, papà di Paola – un evento emotivamente coinvolgente. E’ stata una manifestazione, seppur non dal vivo, che ha riscosso un grandissimo successo, preceduta da tanti incontri online, utili a preparare l’evento. E’ stato un modo per Paola e per tutti gli atleti, Special, di passare in maniera divertente e costruttiva un po’ di tempo. Siamo felici di questo”.

]]>
https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/28/cus-molise-giorgetta-protagonista-degli-smart-game-nelle-bocce/feed/ 0
ACI Sport, si interroga su come gestire il pubblico sulle prove speciali https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/27/aci-sport-si-interroga-su-come-gestire-il-pubblico-sulle-prove-speciali/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=aci-sport-si-interroga-su-come-gestire-il-pubblico-sulle-prove-speciali https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/27/aci-sport-si-interroga-su-come-gestire-il-pubblico-sulle-prove-speciali/#respond Wed, 27 May 2020 10:01:15 +0000 http://www.ilgiornaledelmolise.it/?p=145184 Si è svolto nei giorni scorsi un incontro, in video conferenza, tra la Federazione, la Commissione Autostoriche, gli Organizzatori delle serie titolate – Campionato Italiano Rally Autostoriche e Trofeo Rally Di Zona Auto Storiche, quest’ultime limitatamente a quelle del secondo semestre. L’incontro ha avuto come principale obiettivo quello di esporre le linee guida delle modalità operative alle quali gli Organizzatori si dovranno attenere nella messa a punto delle proprie gare. Gli Organizzatori hanno indicato come punto di maggiore attenzione la gestione del pubblico sulle prove speciali.

 

ll presidente della Commissione Autostoriche Ing. Paolo Cantarella ha dichiarato a fine dell’incontro “Sicuramente il Protocollo Medico – Sanitario cambierà nel tempo e, noi assieme a tutte le Commissioni ed alla Federazione lavoreremo per aggiornarlo in base alle nuove norme messe a punto via, via, dal Governo”. Ma a breve avremo quanto è necessario per partire con la ripresa delle gare per soddisfare la domanda che ci arriva dalla base dei praticanti. La mia principale raccomandazione è che da parte degli Organizzatori la ripresa nasca non solo con le nuove norme e facilitando il compito dei concorrenti, ma anche con un rapporto con le località interessate dalle gare che rispetti il disagio sofferto in questi mesi. In questa parte della stagione 2020 ci giocheremo anche tanto delle prossime soprattutto a livello di rapporti con i territori. Particolarmente in questo momento era assolutamente utile ascoltare la voce degli Organizzatori. Sono grato e soddisfatto per il desiderio generale espresso di volere fare le gare e per l’immutata passione manifestata” .

]]>
https://www.ilgiornaledelmolise.it/2020/05/27/aci-sport-si-interroga-su-come-gestire-il-pubblico-sulle-prove-speciali/feed/ 0