Home Provincia di Isernia Agnone Sindaco Agnone, nel Centrosinistra spunta il nome di Caterina Cerroni

Sindaco Agnone, nel Centrosinistra spunta il nome di Caterina Cerroni

Mancano due mesi all’elezione del nuovo sindaco di Agnone e solo un mese alla presentazione delle liste. Insomma è corsa contro il tempo nel capoluogo virtuale dell’Altomolise, il centro più grande delle prossime amministrative che a settembre torna al voto nella regione Molise. È chiaro che l’attenzione è alta anche e perchè Agnone è il centro dove vive Andrea Greco ex candidato Grillino alla presidenza della Regione e sicuramente il politico più in vista oggi nella città delle campane che, solo fino a quelche decennio fa, eleggeva due parlamentari come Vecchiarelli e Sammartino a Camera e Senato. Insomma un centro dove la politica ha sempre avuto rappresentanti di spicco anche a livello nazionale. Il quadro di oggi, però, è altamente instabile. Riassumendo ci sono almeno tre aggregati, con altrettante liste, che si preparano alla lotta nelle urne. Si parte dalla alleanza civica di Centrodestra che verrebbe sostenuta dall’ex sindaco, Lorenzo Marcovecchio, che non si ricandiderà, ma che insieme all’ex assessore Domenico Di Pasquo sta mettendo in piedi una squadra che dovrebbe avere come riferimento regionale l’assessore Vincenzo Niro. Due i nomi dei potenziali sindaci di questa alleanza, entrambi avvocati: Carla Porfilio e Pompilio Sciulli.

Sempre nel Centrodestra, c’è un’altra aggregazione civica che si sta coalizzando intorno all’ex assessora Linda Marcovecchio e all’ex consigliere di minoranza Vincenzo Scarano, con quest’ultimo candidato a sindaco, il loro riferimento regionale potrebbe magari essere Michele Iorio, ma mancano conferme, e quindi potrebbe ripetersi lo stesso duello che già ci fu alla Provincia, dove Iorio ebbe la meglio su Vincenzo Niro, facendo prevalere il sindaco di Venafro su quello di Frosolone.

Infine il terzo schieramento che potrebbe veder nascere un’alleanza civica tra i Grillini e il Pd di Daniele Saia e Caterina Cerroni, con quest’ultima favorita nella corsa alla candidatura a sindaco, perchè giovane e perchè donna, ma è tutto nelle mani di Andrea Greco, che dovrà decidere se approvare l’intesa coi democratici, oppure bocciarla. Vedremo. Intanto già è bagarre sulla formazione delle liste, si cercano candidati e soprattutto si cercano voti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Termoli: lacrime e dolore per l’ultimo saluto a Sara, la città si stringe intorno alla famiglia

Lacrime e commozione a Termoli per i funerali di Sara Favia, la ragazza di 17 anni rimasta…