Home Cronaca “Sabato notte da incubo”: residenti di via Ruffini a Termoli chiedono le telecamere

“Sabato notte da incubo”: residenti di via Ruffini a Termoli chiedono le telecamere

Residenti di via Cleofino Ruffini a Termoli, in pieno centro, esasperati per l’ennesima nottata passata in bianco. “Una notte da incubo” l’hanno definita per la presenza sotto casa di un gruppo di ragazzi che è andato via solo verso le 7 di mattina dopo aver urlato, bevuto e urinato vicino alle case. I residenti chiedono a chi si devono rivolgere per avere le telecamere visto che sono anni che fanno la richiesta al comune senza nessun risultato.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, il Molise resta in zona gialla. Migliorano tutti i parametri, tranne l’ rt che sale a 1,25. Tre le vittime nelle ultime ore e 29 i contagi

In Italia si registra un miglioramento generale sull’epidemia di Covid, con nessuna region…